Utente 114XXX
Salve, ho 28 anni, sono femmina. A causa di diabete mellito, sono costretta a fare iniezioni con inserimento di una cannula sottocutanea che mi permette di recepire insulina dal mio microinfusore per 3 giorni, più o meno nelle stesse zone (addome e parte alta del gluteo). Ovviamente tento di variare la zona di iniezione, ma questo, nel lungo tempo, non basta e mi si è formata una "sacca" di gonfiore sottocutanea nelle zone interessate. Esiste qualche pomata che possa apportare beneficio? Grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

è necessario comprendere se quello che riferisce è relativo ad una situazione temporanea o se ci sia una organizzazione dei tessuti.

ad ogni modo, la visita si impone per comprendere quale sia il tipo e l'entità del problema.

carissimi saluti
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it