Utente 139XXX
Salve gentilissimi dottori,
Tempo fa mi sono sottoposto a una seduta di IPL (macchinario deka synchro a potenza 11) su tutto il corpo per curare l'ipertricosi che mi ha sempre rovinato la vita, adesso mi ritrovo con diverse ustioni che si alternano a mo' di zebrature sulle braccia, sono passati 2 mesi, mi è stato consigliato di usare questa crema: connettivina plus ma ancora risultano evidenti.. inoltre sono presenti molteplici macchie scure e diversi esiti cicatriziali tutto questo a vista risulta ovviamete repellente.. tutto questo sta aggravando il mio status psichico gia depresso per via della solitudine.
Ora come posso agire visto che mi è stata rovinata la pelle? dopo 2 mesi è normale che ci siano ancora di queste ustioni?? durante la seduta soffrivo come un cane sotto gli impulsi del manipolo ma al dermatologo non sembrava essere niente di che e adesso mi ritrovo con le braccia segnate e anche diverse altre parti del corpo macchiate o ustionate. Sono atterrito, mi sento realmente amareggiato, truffato e io che credevo di risolvere qualcosa! invece ecco il risultato. vi prego aiutatemi per favore.

grazie, distinti saluti

[#1] dopo  
Dr. Luca Bandini

20% attività
0% attualità
0% socialità
PERUGIA (PG)
TERNI (TR)
ROMA (RM)
FARA IN SABINA (RI)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2009
La luce pulsata può indurre danni permanenti, solo in casi davvero eccezionali.
Generalmente gli effetti indesiderati verificatisi dopo un trattamento energico regrediscono spontaneamente nel corso di mesi (da pochi a molti, a seconda del danneggiamento cutaneo).
L'importante è NON esporre la cute danneggiata al sole, lampade o fare qualsiasi cosa possa irritare la pelle (bagni bollenti, termali, trattamenti incongrui).
Usare schermi solari a protezione massima e fluido idratante.
Se non si verificano complicazioni (infezioni etc) la cute guarisce completamente o tuttalpiù con minimo residuo di colore/consistenza leggermente diversa dalla cute circostante sana.
E' utile fare visite periodiche di controllo dallo specialista per curare l'area danneggiata e seguire il decorso del recupero.
Infine, esistono trattamenti laser specifici di nuova generazione per trattare gli esiti di "scottature" del genere, ma da valutare solo a situazione stabilizzata.
Non entro nel merito dell'efficacia del trattamento IPL ma ritengo che le sue aspettative non fossero in linea con le reali capacità e la giusta definizione di laser-epilazione, forse per una mancanza o per incomprensione d'informazioni specifiche in merito.
Le auguro un ottimo recupero e stia attento al sole!

Dr. Luca Bandini
Specialista in Dermatologia e Venereologia
lucabandini@hotmail.com

[#2] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
LA luce pulsata dermatologica in mani specialistiche (quelle del dermatologo) è uno strumento versatile sicuro e con elevati profili di sicurezza:

Da questa sede sconsigliamo da sempre il ricorso a queste pratiche fuori dalla sede medico specialistica:

si rivolga quindi al dermatologo per valutare con obbiettività questa situazione

cari saluti
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it

[#3] dopo  
Utente 139XXX

Salve gentili dott a distanza di 1 anno sono ancora messo MALISSIMO ho ancora la pelle sfregiata da questa cosa. non so cosa fare! il braccio ha dei segni tipo adidas salla spalla fino al gomito | | || | | | una cosa simile. è allucinante quanto quel dottore se ne sia assolutamente fregato. al suo tempo mi disse di usare dell'acido salicilico spray strofinando con del cotone MA A CHE SERVE SOPRA A CICATRICI E USTIONI?!?!??!!? poi aveva avanzato un trattamento sempre con dell'acido salicilico ma all'80%..

per adesso siamo ancora messi malissimo, cosa posso fare?? LA COSA MI CREA GRAVE IMPEDIMENTO NEL SVESTIRMI SONO ANCORA LIMITATISSIMO NEL SOCIALE.

come posso cancellare quel putiferio che mi ritrovo e riavere il braccio "sano" e non ridotto a un motivo di imbarazzo?? QUALI METODOLOGIE POSSONO VENIRMI INCONTRO??



lo ripeto la cosa mi crea grave disagio e la mia vita sta ANDANDO LETTERALMENTE A ROTOLI.

Grazie, cordiali saluti.

[#4] dopo  
Dr. Davide Brunelli

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
0% attualità
16% socialità
CESENA (FC)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2000
Gentile utente,
è necessaria una ulteriore visita specialistica per inquadrare bene il problema, se si tratti cioè di esiti discromici o di cicatrici permanenti. Naturalmente lo specialista che ha effettuato il lavoro dovrebbe essere il primo interlocutore dal momento che ha ben noti l'apparecchio utilizzato ed i suoi parametri. Solo successivamente potrà chiedere consulto ad altro specialista. Da questa sede è impossibile poterle fornire notizie più precise e nessuno di noi è in grado di esprimere giudizi senza visionare direttamente le lesioni. Cordiali saluti
Dott. Davide Brunelli
Dirigente Medico Unità Operativa Dermatologia
Ospedale M.Bufalini - Cesena