Utente 110XXX
Ho 50 anni uomo, ricordo che tempo fa facevo molto movimento fisico ed il mio corpo funzionava come un'orologio, addirittura mi diceva quando aveva mangiato a sufficienza e gli alimenti di cui lui aveva bisogno.
Non so come facesse ma tra me e lui si era instaurato un feeling molto solido, sentivo anche un metabolismo decisamente più alto.

Ora che faccio una vita più sedentaria sembra che questo "orologio biologico" si sia scombussolato: non sento più il corpo, mangio per abitudine, stitichezza, non ho mai fame, ma potrei mangiare sempre....tutto scombussolato.

Io mi son chiesto che forse è la vita sedentaria ma come risposta non mi convince, sembra quasi che lo debba far lavorare per farlo funzionare.

C'è anche da dire che quotidianamente prendo ottime dosi di fibre, vitamine e minerali.

Secondo lei è possibile ripristrinare questo "orologio" con questo nuovo tipo di vita?

Come salute non ho disfunzioni.

[#1] dopo  
Dr. Mario Manunta

28% attività
4% attualità
16% socialità
PALERMO (PA)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Gentile Signore, sicuramente si. Potrà ritornare in uno stato di cenestesi riniziando a fare attività fisica. Infatti essa, come abbondantemente dimostrato in letteratura, non solo migliora l'assetto metabolico, ma migliora il tono dell'umore tramite lo stimolo alla produzione di endorfine.
Coredialmente
Dott. Mario Manunta
Senior Clinical Diabetologist