Utente 173XXX
Buongiorno , nel mese di agosto sono stato operato d'urgenza per una peritonite stercoracea molto diffusa da perforazione di diverticolo , con confezionamento di colostomia temporanea. nei giorni successivi all'intervento , ho avuto dei picchi di iperglicemia che arrivavano anche a 300 . la diabetologa ospedaliera mi ha parlato di una forma di diabete mellito latente scatenatasi dall'intervento chirurgico , in quanto in sovrappeso e con familiarità al diabiete.
guardando i referti degli esami del sangue effettuati negli stessi giorni del fenomeno iperglicemico , ho notato che anche la lipasi ha subito un'impennata , arrivando a 1307 (valore massimo 300) . premesso che gli esami fatti in ps al mio arrivo , la glicemia era a 130 (e non ero digiuno , ma nel postprandiale) e la lipasi a 55 (quindi vicino al minimo).

il mio medico ora mi ha fatto fare il profilo glicemico con prelievo alle ore 8 - 11 -15 , l'emoglobina glicata, e l'esame delle urine. il risultato e' il seguente:
GLICEMIA
h 8 - 124
h 11 - 109
h 15 - 104
EMOGLOBINA GLICATA
6,7
URINE
Glucosio 0,0

posso essere diabetico?

anticipatamente ringrazio...

[#1] dopo  
Dr. Santo Gentile

28% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
PONTINIA (LT)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
probabilmente è stato tutto scatenato dall'infiammazione del peritoneo con peritonite e pancreatite associata.Gli esami vanno molto bene.
Controlli il peso e faccia una dieta normoglicemica, in questi casi se il pancreas non ha subito danno a livello delle beta cellule che producono insulina si può anche guarire del tutto.
Rieta gli esami a breve
Dr. Santo GENTILE

[#2] dopo  
Utente 173XXX

innanzitutto la ringrazio per la risposta. cosa si intende per normoglicemica? dal giorno dell'intervento (2 mesi) non assumo zucchero, non magio dolci , non bevo bibite zuccherine e modero i carboidrati. devo continuare cosi?
esiste un esame per verificare lo stato delle betacellule?

[#3] dopo  
Dr. Santo Gentile

28% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
PONTINIA (LT)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2007
normoglicemica ossia normoglicidica significa a basso contenuto di zuccheri complessi (pane e pasta e farinacei) e soprattutto di quelli semplici (dolci).
Si esistono dei test di stimolo per la beta cellula che però non prenderei in esame in questa fase di scompenso glicemico relativo.
Dr. Santo GENTILE