Utente 147XXX
Mi è stato diagnosticato di avere una resistenza insulinica. Sono un po' sovrappeso (80kg). Non sono farmacologicamente trattato. Faccio un' attivita fisica quasi quotidiana di una ora di cyclette (20km) o una ora di nuoto (80 vasche da 50mt)- Ho un'alimentazione del tipo mediterranea. recentemente ho notato in alcune occasione che i risultati del prelievo dopo le due ore dai pasti è leggermente inferiore ai rangers previsti (tra gli 82 e le 85). a Digiuno è semprre nella norma tra i 97 e 109. Il glucometro su cui riporto i dati dei prelievi mi indica che nei 90 giorni di prelievo (ne faccio in media una a settimana suddivisi uno al mattino a digiuno e due dopo i pasti principali del pranzo e della cena) ho una media del33% più basso e la media del 94% di prelievi che risultano nella norma. Le mie domande sono:
questo tipo di glicemia bassa è da trattare e come?
cosa debbo cambiare nel mio stile di vita?
Quale possono essere le conseguenze di una glicemia bassa specie se si sta guidando?
Aggiungo che il mio medico mi ha detto di stare tranquillo e di non preoccuparmi.
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Andrea Del Buono

28% attività
0% attualità
12% socialità
CELLOLE (CE)
SANTA MARIA CAPUA VETERE (CE)
SPARANISE (CE)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2004
Gentile Utente,
mi complimento per la capacità di seguire un'attività fisica cosi intensa alla sua età. Stia tranquillo, segua un'alimentazione equilibrata assumendo giuste proporzioni di carboidrati, proteine e grassi. Mi lascia perplessa la diagnosi di insulino resistenza. Continui cosi.
Dott. Andrea Del Buono
Endocrinologo - Diabetologo