Utente 882XXX
Salve, 2 anni fa ho avuto la mononucleosi, dopodiche' mi si sono alzate le piastrine, sono sempre alte, oscillano da 430000 a 582000, i medici dicono di controllarle e di non fare nessuna terapia, io avrei un po' di paura per gli ictus e gli infarti... boh, non so,secondo lei perche' ho le piastrine che non rientrano nella norma? e sempre secondo lei cosa dovrei fare?

[#1]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Sì, sono d'accordo con i colleghi che la seguono. Vede nelle trombocitemie essenziali in soggetti con meno di 60 anni , con nessun evento trombotico nel passato e con una conta piastrinica minore di 1.000.000 ( intorno a 600.000-700.000 ) si tende ad avere due tipi di orientamenti

- vigile controllo periodico senza alcuna terapia

- controllo periodico con somministrazione di aspirina

Questi sono i due orientamenti. Il mio consiglio è di fare una visita ematologica per un approfondimento del caso; poi saranno gli ematologi a decidere la terapia
Un saluto

A. Baraldi

[#2] dopo  
Utente 882XXX

Grazie, vorrei sapere che cosa sono le trombocitemie essenziali e se secondo lei magari ripeto l'emocromo tra un mese e se le piastrine salgono vado dall'ematologo e se scendono?

[#3]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Trombocitemie che non abbiano altra tipologia ( patologie particolari, asportazione di milza ecc ).Ripeta pure l'esame, però faccia anche , solo per sua tranquillità, la visita ematologica
Un saluto

A. Baraldi

[#4] dopo  
Utente 882XXX

Scusi, volevo dirle che ho contattato l' ematologo e ci vedremo tra una decina di giorni, mi ha chiesto se ho mai fatto la jak 2, forse la faremo, io vorrei chiederle che esame e' e che malattie si possono scoprire, leucemia? mia nonna e' morta di leucemia acuta a 80 anni

[#5]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Nessuna leucemia, la ricerca molecolare del gene JAK 2 è correlata a forme di trombocitemia essenziale, stia tranquilla.
Un saluto

A. Baraldi

[#6] dopo  
Utente 882XXX

Salve dottor Baraldi, la ricontatto di nuovo,per spiegarle bene la mia situazione: 6 anni fa ho avuto un adenocarcinoma infiltrante endocervicale trattato con un intervento conservativo ( trachelectomia radicale e linfoadenectomia pelvica),per fortuna gli esami di routine vanno bene, markers tumorali, ecografie addominali,eco tranvaginale ( cisti di 30mm) ca 125 negativo, l'unica cosa e' che ad ogni paptest trovano sempre una grossa infiammazione...poi qualche mese fa mi succedeva che piu' volte al giorno vedevo buio per una frazione di secondo, pensavo ai TIA, ho fatto un'eco ai tronchi sovraortici ed era tutto a posto,nella visita oculistica mi hanno trovato una retinopatia ipertensiva quasi al 2 stadio,( pero' ora la mia pressione e' normale) l'ecocardio ha evidenziato un minimo jet da rigurgito, il cardiologo ha detto che non e' niente,il neurologo mi ha dato 2 xanax da 0,25 al giorno perche' seconsdo lui i miei bui erano dovuti all'ansia,in effetti quelli sono migliorati, ma ora che sto diminuendo il dosaggio ne ho qualcuno in piu'... cmq sono 10 anni che ho una stasi venosa da riflusso di pompa nella gamba sinistra che dopo la linfoadenectomia pelvica e' un po' peggiorata,uso sempre le calze elastocompressive, mia sorella ha avuto una trombosi venosa qualche anno fa, mio padre ha avuto 3 piccoli infarti perche' ha il sangue "grosso"..alla luce di quanto le ho spiegato le mando i miei esami:leucociti 6.9, granulociti neutrofili 55.2, linfociti 32.2, monociti 7.3, granulociti eosinofili 2.8, basofili 0.6, luc 2.0, granulociti neutrofili3.8, linfociti 2.2, monociti 0.5, granulociti eosinofili0.2, granulociti basofili 0.0, luc 0.1, eritrociti 4.38, emoglobina 14.1, ematocrito 42.6, mcv 97.3, mchc 33.2, mch 32.3, rdw 12.4, hdw 2.10, eritrociti ipocromici 0.6, piastrine 582000, mpv 7.4... cosa mi puo' dire? mi consiglia la cardioaspirina? grazie di cuore per la cortese attenzione.

[#7]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Per ragioni deontologiche non possiamo fare prescrizioni terapeutiche, come lei può ben capire, non conoscendola direttamente. Quello che le ho già detto è che l'approccio al problema è con un controllo priodico senza terapia o con l'utilizzo di cardioaspirina con funzioni antiaggreganti. A questo punto ne parli con i medici che la seguono che valuteranno anche la sua storia clinica. Io le posso dire, comunque, che con i suoi attuali valori piastrinici sono d'accordo con i colleghi che la seguono che la tengono soltanto sotto controllo
Un saluto

A. Baraldi

[#8] dopo  
Utente 882XXX

Salve, a distanza di 8 giorni, ho ripetuto l'emocromo, l' infermiere mi ha fatto il prelievo senza laccio,dicendo che la tecnica giusta per fare l'emocromo e' meglio farlo senza laccio, cosi' il sangue e' piu' fluido e si vede piu' chiaramente il valore reale delle piastrine, in effetti da 582000, siamo passati a 496000. volevo chiederle cosa ne pensa,piu' tardi avro' anche il risultato degli altri esami che ho fatto e glieli comunichero'.

[#9] dopo  
Utente 882XXX

Eccomi qua:
Piastrine 496000
fibrinogeno 396 (200-400)
Antitrombina3 97 (80-120)
Proteina s 88 (60-140)
Proteina c 96 (70-140)
Tempo di protrombina 96 (70-120)
inr 1.02 (0.80-1.20)
aptt 30 (25-35)
aptt ratio 1.07 (0.84-1.16)
urea 13 (10-50)
colesterolo 182 (120-200)
trigliceridi 105 (50-200)
colesterolo hdl 48 (>60)
colesterolo ldl 113 (0-130)
proteine totali 6.9 ( 6.4-8.3)
ast 25 (2-35)
alt 17 (2-31)
ferro 51 (49-151)
tranferrina 237 (200-380)
ferritina 47 (15-150)
omocisteina 11.5 (5-15)
Caro dottore, coa mi puo' dire? ferro basso? omocisteina alta?

[#10]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Il ferro ancora rientra anche se ai limiti bassi, mentre l'omocisteina è nella norma ed anche la ferritina è buona. Le piastrine sono soltanto modicamente aumentate. Io sarei d'accordo con i colleghi su controlli periodici e basta; finchè rimangono su questi valori non ci sono problemi. Ne parli anche con il suo medico
Un saluto

A. Baraldi

[#11] dopo  
Utente 882XXX

Ok, la ringrazio per la sua disponibilita', cmq ho visto che il colesterolo buono e' inferiore alla norma, cosa potrei fare per aumentarlo un po'? perche' ho sentito dire che fanno la somma tra colesterolo totale e colesterolo buono per valutare il rischio vascolare, che rischio ho? me lo sa dire? grazie ancora

[#12]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Cerchi di avere un'alimentazione ricca in pesce, verdura, poche uova. I valori , comunque, tutto sommato , sono buoni
Un saluto

A. Baraldi

[#13] dopo  
Utente 882XXX

Salve, scusi, la ricontatto di nuovo per un'altro parere, sono 15 anni che ho tanti linfonodi laterocervicali, sottomandibolari e addirittura nelle parotidi, i primi tempi ho eseguito un agoaspirato in un linfonodo parotideo che ha dato esito negativo, ho sempre fatto ecografie che evidenziavano sempre questi linfonodi che a volte si rimpicciolivano altre aumentavano di diametro, il mio medico di famiglia dice che sono una "linfatica" lei cosa consiglia e cosa ne pensa?

[#14]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
I linfonodi rappresentano una barriera difensiva nei confronti di tanti agenti ( virus, batteri ecc. ); pertanto possono ingrandirsi ma e poi tornare di volume normale ma questo è normale e non deve allarmare. C'è da dire , poi, che nei soggetti magri i linfonodi si percepiscono di più proprio per la costituzione.Ci sono poi soggetti , come potrebbe essere lei, dove i linfonodi , diciamo, permangono un poco ingrossati per costituzione. Se ci fosse stato qualcosa di serio in quindici anni sarebbe venuto fuori , ecco perchè le dico di stare tranquilla.
Un saluto

A. Baraldi

[#15] dopo  
Utente 882XXX

Salve, ho fatto la visita dall'ematologo, il quale mi ha detto di fare altri esami:fattore v leaden, mutazione gene fattore 2, anticoagulante lupico,anticorpi anti fosfolipidi e ripetere l' omocisteina. Per ora ha detto di fare l'emocromo ogni 3 mesi, non mi ha dato l' aspirina, per sicurezza vuole vedere questi esami e poi vedra' se darmi la cardioaspirina o meno... volevo chiederle: che esami sono? e poi visto che la proteina c, la s, e gli altri esami che ho fatto vanno bene,che probabilita' ci sono che questi nuovi siano sballati?

[#16]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Non penso che ci siano problemi con questi esami, io le ribadisco quanto da me detto e cioè di un coontrollo periodico, poi , naturalmente, dovrà essere il medico che la conosce direttamente a decidere
Un saluto

A. Baraldi

[#17] dopo  
Utente 882XXX

Scusi, la disturbo ancora per un chiarimento, ho chiamato il laboratorio analisi ed era pronta l'omocisteina che da valore 11 e la cardiolipina 2.0, che cos'e' la cardiolipina? fa parte degli esami fatti? e cioe' Fattore v liden, mutazione gene fattore 2, anticorpi antifosfolipidi??? e poi, 2.0 rientra nella norma? grazie se mi vorra' rispondere ancora.

[#18]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Sono gli anticorpi antifosfolipidi che hanno un valore normale
Un saluto

A. Baraldi

[#19] dopo  
Utente 882XXX

Salve dottor Baraldi, volevo informarla dell'esito degli esami, manca il fattore v leaden, gli altri sono:
Anti cardiolipina igg assenti
anti cardiolipina igm assenti
fattore 2 assente
Lac 1.05
Cosa ne pensa? il LAC 1.05 va bene o no?

[#20]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Sì, và bene, è un valore che rientra nella norma.
Un saluto

A. Baraldi

[#21] dopo  
Utente 882XXX

Salve dottor Baraldi, le comunico che le mie piastrine vanno su e giu, ma vanno abbastanza bene, variano da 420000 a 580000...pero' le volevo fare un'altra domanda, da anni ho la macrocitosi, l'ultimo esame dice: eritrociti 4.14, MCV 104.2,MCHC 31.4, MCH 32.7, HDW 2.07, piastrine 420000, MPV 7.3...vitamina b12 255, acido folico 20 (lo sto asumendo per tenere bassa l'omocisteina)...ma la cosa che mi spaventa di piu' e' eritrociti ipocromici 6.4, ho sentito parlare di anemie macrocitiche...cmq l'emoglobina e' 13.5 e l'ematocrito 43.. cosa ne pensa dottor Baraldi?