Utente 143XXX
Salve,
ho di recente eseguito delle analisi e mi sono stati riscontrati globuli bianchi molto più bassi rispetto alla norma. Il medico mi ha detto che potrebbe trattarsi di leucopenia. Il mese di luglio 2009 erano 4.270 mentre i globuli rossi 5.170.000. Il mese di settembre 2009 i globuli bianchi erano 4.220, i rossi 4.730.000. Questo mese (gennaio 2010) sono 4.920.000 i globuli rossi e i bianchi sono 3.400. Il medico mi ha detto che è una riduzione dei globuli bianchi dovuta alla leucopenia, cioè il midollo osseo è privo di vitamine. Ho spesso raffreddore, mal di gola e brividi dovuti a scarse difese immunitarie. Il medico mi ha consigliato di andare da un ematologob per indagare su questo problema. Ma siccome i tempi di prenotazione sono molto lunghi ed io sono preoccupata vorrei sapere un suo parere, ovvero di cosa si tratta.
Distinti Saluti

[#1]  
20563

Cancellato nel 2010
Leucopenia (leukos = bianco, ponia = scarsita') e' solo un modo dotto per dire che appunto li abbiamo contati e si', effettivamente ci sono pochi globuli bianchi.

Sarebbe stato bello anche aver contato le varie classi (neutrofili linfociti ecc.) e vedere se il calo e' generale o colpisce piu' una classe, es, i neutrofili.

In generale il calo e' colpa del midollo che non produce globuli bianchi.

Bisogna a questo punto vedere se non li produce perche' mancano queste "vitamine" (non avra' detto "citokine"?), oppure perche' c'e' stata una infezione virale, oppure perche' ha assunto dei farmaci mielotossici, oppure perche' sul lavoro e' stata esposta a solventi o radiazioni, oppure perche' ha fatto il prelievo al mattino presto e al mattino i neutrofili sono sempre un po' meno, rifacendolo a mezzogiorno salgono, oppure perche' il midollo e' invaso da cellule tumorali che prendono il posto dei globuli bianchi, oppure il midollo si sta riempiendo di fibre collagene, e cosi' via

Le possibilita' sono tante, in realta' poi quando i numeri sono come i suoi, ossia solo leggermente bassi, ai limiti inferiori della norma, di solito non e' niente.

I problemi veri ce li hanno quelli che di leucociti ne hanno mille, o anche meno.