Utente 352XXX
Buongiorno, mia madre 76enne che ha effettuato intervento di tireidoctomia totale nel 2007 (attualmente assume Euirox 100/125 a giorni alterni), con diabete mellito tipo 2 in cura da 2 anni (non ha mai avuto valori di glicemia superiori a 150 con 3 cpr di Metforal 500), ipertesa (assume 1 Libradin 20 al mattino da 3 anni con valori pressori medi 140/80), operata per stenosi carotidea circa 1 anno fa (aveva 80% sx, 25% sin., assume cardioaaspirina al pomeriggio), con BPCO (assume broncodilatatori mattina e sera oltre a cicli ravvicinati di aerosolterapia), psoriasi alle ginocchia da circa 20 anni, da circa 10 anni ha valori elevati di VES, cioè sempre superiori a 40. Ha avuto in passato PCR che oscillava tra 10 e 15. Nelle ultime analisi effettuate la VES è arrivata a 48 e PCR 27 (val.norm.fino a 10). Lei non ha grossi disturbi tranne dolori articolari diffusi e tosse persistente nel periodo invernale (è anche asmatica). Il suo medico di famiglia le prescrive i soliti farmaci da anni per le diverse patologie descritte, non ha mai ritenuto opportuno verificare i motivi della Ves elevata ed ora anche della PCR, considerando che "sono i normali acciacchi dell'età". Vi chiedo se è il caso di effettuare esami approfonditi per determinare la presenza di eventuali infiammazioni che probabilmente non sono state tenute in considerazione sufficientemente. Grazie.

[#1]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
VES e PCR sono indici aspecifici di infiammazione e possono aumentare in tante situazioni; probabilmente i dolori articolari , la stessa psoriasi, possono alterare questi indici facendo aumentare VES e PCR.
Un saluto

A. Baraldi

[#2] dopo  
Utente 352XXX

Preg.mo Dr. Baraldi, La ringrazio per l'immediata comunicazione. Essendo VES e PCR indici aspecifici di infiammazione, Le chiedo se ci sono esami più dettagliati da effettuare considerato che i valori stanno aumentando nel tempo e che dal proprio medico di riferimento non arrivano notizie in merito. Nel frattempo sta "curando" la psoriasi con prodotti specifici.

[#3]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Di esami ne sono stati fatti, non vedo altri in particolare, magari sarebbe opportuna anche una valutazione reumatologica
Un saluto

A. Baraldi

[#4] dopo  
Utente 352XXX

Sì, anche quella è già stata fatta; grazie per la collaborazione.