Utente 851XXX
Salve dott. chi le scrive è la mia ragazza:
sono una ragazza di 31 anni con MTHFR eterozigote mutato.
Da analisi effettuate a marzo e ripetute a maggio sono risultati sempre questi valori di emocromocitometrico:
globuli bianchi 10,73
globuli rossi 5,20
piastrine 522
omocisteina a marzo 14,2 a maggio 17,2

mi devo preoccupare? vorrei sapere se secondo lei il tutto può essere collegato al discorso dell'MTHFR mutato oppure devo fare altre analisi?cosa devo fare?

in attesa le porgo cordiali saluti

[#1]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Il gene mutato in eterozigosi MTHFR C 677T rientra nel metabolismo dell'omocisteina e quindi può esserci una relazione. Per ridurre i valori di omocisteina bisogna mangiare poca carne , molta frutta e verdura e poi sarà il suo medico a valutare l'assunzione di ac folico sempre in funzione di ridurre il valore
Un saluto

A. Baraldi

[#2] dopo  
Utente 851XXX

Grazie per la risposta, però non capisco perchè le piastrine sono 122 sopra la soglia di 400.

Mi sa dire qualcosa a riguardo?

Saluti.

[#3]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Le piastrine possono aumentare in tate situazioni , per esempio di tipo infiammatorio; il valore non è assolutamente preoccupante , basta fare dei controlli periodici
Un saluto

A. Baraldi