Utente 167XXX
Buongiorno,
a causa di transaminasi alte (70 e 130) il mio medico di base mi ha prescritto gli esami per verificare la presenza di epatite B (anche se sono vacinata) e C.
Vorrei avere alcuni chiarimenti:
-come si trasmette l'epatite C?
-se avessi realmente l'epatite non dovrei avvertire qualche sintomo o avere dei valori delle transaminasi piu alte?
-devo avere degli accorgimenti nel bere o nell'alimentazione nei giorni prima di sottopormi all'esame?
-è necessario il digiuno mattutino o posso comunque fare colazione? (lo chiedo perche soffrendo di pressione molto bassa per me è difficile stare in piedi senza mangiare di mattina)

[#1]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
L'epatite C si trasmette principalmente per via parenterale, cioè attraverso il sangue, e , con minor frequenza per via sessuale. Non è detto che si manifesti con sintomi particolari ed anche le transaminasi in fase iniziale possono non essere molto elevate. Cerchi di avere un'alimentazione leggera con pochi grassi e di non bere alcolici. Gli esami, in generale, è meglio farli a digiuno anche se la ricerca di anticorpi per epatite non risente di questo, ma le transaminasi possono risentirne
Un saluto

A. Baraldi

[#2] dopo  
Utente 167XXX

ho fatto un tatuaggio circa un anno e mezzo fa, questo puo essere una possibile causa?oppure no dato il tempo trascorso e i valori non eccessivamente alti?

[#3]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Se il tatuaggio è stato fatto in condizioni di sterilità con aghi monouso non vedo problemi
Un saluto

A. Baraldi

[#4] dopo  
Utente 167XXX

La ringrazio tanto mi ha dato tutte le risposte di cui avevo bisogno,
Saluti