Utente 142XXX
Gentile Dott., tempo fa avevo scritto per esporre il mio problema che riassumo brevemente. Sono positiva all'epatite C da 15 anni e nell'ultimo anno, al controllo periodico, risulta che ho una lieve componente monoclonale in zona gamma. Dietro suo consiglio e del virologo che mi segue, ho fatto l'immunofissazione del siero da cui risulta questo: non evidenti ispessimenti omogenei monoclonali a carico di immunoglobuline e/o catene leggere. Eppure l'elettroforesi evidenziava sempre questa lieve componente monoclonale. Com'è possibile? Sono necessari ulteriori analisi?
Grazie

[#1]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Direi di nò, l'immunofissazione è più specifico del protidogramma e va bene così; probabilmente più che di specifica monoclonalità si tratta di addensamento che potrebbe essere in relazione all'epatite C
Un saluto

A. Baraldi

[#2] dopo  
Utente 142XXX

Gentile dott. Baraldi,
la ringrazio per la celere risposta e spero che i controlli che faccio regolarmente confermino per ancora molti anni questa diagnosi!!
Grazie.