Utente 183XXX
Salve, vorrei gentilmente sapere: piccolissimi ponfi migranti che danno prurito prima di uscire fuori e appaiono un pò qui e un pò là (piedi, braccia, gambe, mani, mento, torace) nell'arco di una giornata per poi scomparire piuttosto velocemente mi hanno detto che non sono assimilabili al prurito da linfoma che spesso precede anche di molti mesi la malattia. Mi spieghereste il perchè e se il linfoma non dà mai eruzioni cutanee durante il prurito ad esso collegato?
Premetto che ho fatto molte analisi e che non sono arrivato a niente. Ho fatto visita dermatologica, prist,rast,indice epatici, ed ecoaddome superiore. Erano risultati fuori norma a Settembre solo: Ige tot a 456 su 113, Rast su allergia da acari medio-alta, ALT a 57 su 45 e steatosi epatica di grado medio all'ecoaddome.
Da poco ho ripetuto tutti gli indici epatici, alcuni markers come CEA,CA19.9,Alfa1fetoproteina. Tutto nella norma e anche le transaminasi sono pienamente rientrate (ALT a 23 e AST a 21). Solo che nonostante la dermatologa parli di una possibile intossicazione da farmaci per diverse confezioni di antibiotici prese da Marzo ad Agosto a causa di una tonsillite da stafilococco aureo con linfoadenopatia cervicale e risolta dopo molti mesi con la sola conferma di una biopsia ad uno dei linfonodi laterocervicali (con precisione 3 conf Levoxacin, 2 conf Augmentin, 1conf Zitromax, 1 conf Eritromicina gocce nasali, 2 conf Diflucan, 1 conf Brufen, qualche cpr di Tachipirina, Medrol per una settimana circa)io ho paura di questo tipo di eruzioni che continuano giornalmente pensando alla possibilità di prurito da linfoma. Sarei molto grato davvero se mi rassicuraste sul fatto che ponfi piccoli (causati forse da istamina...)come quelli da me descritti per tipo e modalità di insorgenza non sono riferibili al prurito di cui si parla per i linfomi.
Sono davvero preoccupatissimo!! Grazie mille!!!!

[#1]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Il linfoma dà manifestazione di se in altro modo, il prurito è soltanto una delle componenti sintomatologiche e, nel suo caso, lo vedrei più in relazione a fatti allergici anche di tipo farmacologico
Un saluto

A. Baraldi

[#2] dopo  
Utente 183XXX

Grazie Dott.Baraldi. Ma ciò che mi chiedo è "un'orticaria da linfoma" o paraneoplastica non si potrebbe mai manifestare con ponfi di dimensione variabili perlopiù piccolissimi e talmente sottopelle e incolore che si fà fatica davvero a vederli sulla pelle, migranti da un posto all'altro e veloci nello sparire?..Inoltre mi ha detto che il linfoma darebbe altre manifestazioni di sè (forse intende gli altri sintomi quali sudorazione profusa, febbre, dimagrimento ecc) ma da tante parti ho letto che a volte per mesi se non per anni il prurito è stato l'unico sintomo isolato (e che non trovava mai una spiegazione oggettiva)...come può immaginare sono molto preoccupato e ho paura di questa eventualità....le sarei grato in una ulteriore delucidazione in merito...Grazie della sua disponibilità.

[#3]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Le ripeto che non esiste l'orticaria da linfoma e non è vero che le manifestazioni generali di un linfoma si possono ricondurre soltanto al prurito, quindi la invito a stare tranquillo
Un saluto

A. Baraldi

[#4] dopo  
Utente 183XXX

Grazie dottore ora mi ha davvero tranquillizzato. Le faccio i complimenti per il vostro lavoro nell'esercizio della vostra professione e relativamente a questo utilissimo servizio online di consulti.
Le faccio i migliori saluti.