Utente 185XXX
Salve a tutti. Vorrei un vostro giudizio. A mio padre 64 anni è stata diagnosticata Lucemia Mieloide Acuta. Si è sottoposto già a 2 cicli di chemioterapia. Quello che vorrei sapere è se con questo tipo di leucemia è possibile che lui abbia sempre i valori delle piastrine al massimo, emoglobina che tiene sempre tra 9 e 10 ma i globuli bianchi veramente bassi che non riescono ad andare oltre 960.000. Dopo qualche consulto con alcuni medici e di internet mi sembra di avere capito che la leucemia provoca il crollo di questi 3 valori (glob.Bianchi, rossi e piastrine). E' possibile cmq una situazione di questo tipo dove a crollare sono solo i globuli bianchi?Oppure secondo voi, potrebbe essere causato da altre patologie?Grazie

[#1]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
E' la chemio che tiene bassi i valori, tanto che diminuiscono i neutrofili ; va valutata la presenza di blasti e poi il tipo di leucemia.
Un saluto

A. Baraldi

[#2] dopo  
Utente 185XXX

la ringrazio della risposta...
mi sono spiegata male volevo dire che dopo 2 cicli(ora siamo al 20° gg post 2° chemio)i valori dei leucociti sono inferiori ai valori iniziali (al momento del ricovero 2 mesi fa erano 0,770 al 20° gg post 2° chemio sono 0,500 e gli eritrociti sono pressochè uguali solo le piastrine sono triplicate (360.000 ma anche al momento del ricovero erano sopra il livello minimo 270.000).Nella prima bom la presenza di blasti era del 75% (leucociti 0,770 eritrociti 2,6 piastrine 270.000)dopo la 1 chemio sono scesi al 20%(leucociti 0,900 nel picco massimo eritrociti 3,3 piastrine 300.000).al momento siamo in attesa di 3° bom ed i leucociti sono 0,500 eritrociti 2,6 piastrine 360.000.
quello che non capisco considerando che la chemioterapia può non aver funzionato come mai le piastrine non crollano MAI mentre i leucociti ed eritrociti sono peggiorati?
quale tipizzazione di leucemia acuta mieloide può essere?
che prognosi può avere?
la ringrazio ancora della gentilezza e disponibilità...

[#3] dopo  
Utente 185XXX

la ringrazio della risposta...
mi sono spiegata male volevo dire che dopo 2 cicli(ora siamo al 20° gg post 2° chemio)i valori dei leucociti sono inferiori ai valori iniziali (al momento del ricovero 2 mesi fa erano 0,770 al 20° gg post 2° chemio sono 0,500 e gli eritrociti sono pressochè uguali solo le piastrine sono triplicate (360.000 ma anche al momento del ricovero erano sopra il livello minimo 270.000).Nella prima bom la presenza di blasti era del 75% (leucociti 0,770 eritrociti 2,6 piastrine 270.000)dopo la 1 chemio sono scesi al 20%(leucociti 0,900 nel picco massimo eritrociti 3,3 piastrine 300.000).al momento siamo in attesa di 3° bom ed i leucociti sono 0,500 eritrociti 2,6 piastrine 360.000.
quello che non capisco considerando che la chemioterapia può non aver funzionato come mai le piastrine non crollano MAI mentre i leucociti ed eritrociti sono peggiorati?
quale tipizzazione di leucemia acuta mieloide può essere?
che prognosi può avere?
la ringrazio ancora della gentilezza e disponibilità...

[#4]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Mi scusi ma che tipo di leucemia acuta è ? Ve ne sono di sette tipi da M 0 a M 6. Possibile che in tutto questo tempo non sia stata fatta una tipizzazione ?
Un saluto

A. Baraldi

[#5] dopo  
Utente 185XXX

Salve,
non ho potuto ritirare la cartella perchè la dimissione è protetta per cui in archivio non risulta ancora nulla...quello che mi è stato detto dal risultato della prima bom ipotesi di M0 dopo il 1° ciclo sembra essere passato a M2 o M3 ma niente di sicuro, questo è quello che ci hanno detto. La 2°BOM la afrà tra qualche giorno. Lei che cosa ne pensa?
L'emocromo di oggi mostra :
- leucociti 0,600
- piastrine 386.000
- hb 8,6
-eritrociti 2,37
- linfociti 83,3
- neutrofili 11,8
- eosinofili 3,4
- basofili 0,9
- monociti 0,6 .
grazie ancora della risposta.

[#6]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Io non direi che la chemio non abbia funzionato , visto che la quota blastica è passata dal 75 % al 20%. TRa l'altro bisogna che sia fatta chiarezza sul tipo se M2 o M3 poichè il trattamento è completamente diverso tra le due e una M 3 o leucemia promielocitica risponde, per esempio, benissimo all'ac. transretinoico. A questo punto aspettiamo di vedere cosa dirà la prossima BOM
Un saluto

A. Baraldi