Utente 185XXX
Mi sono sottoposto ad un controllo e dall'esame del sangue sono emersi dei valori anormali quali linfocitosi e elevato valore di Luc, visto che non mi sembra di manifestare sintomi di infezione virale volevo sapere se era il caso di preoccuparsi, per un problema più serio, vedi leucemia.


Emocromo con Formula

WBC 5.93 (4.0-11.0)
Neu% 40.2 (40.0-75.0)
Eos% 2.1 (1.0-6.0)
Bas% 0.5 (0.0-2.0)
Lin% 43.2 (20.0-45.0)
Mon% 7.9 (2.0-10.0)
Neu# 2.38 (2.0-7.5)
Eos# 0.12 (0.00-0.60)
Bas# 0.03 (0.00-0.20)
Lim# 2.56 (1.5-4.5)
Mon# 0.47 (0.20-0.80)

RBC 5.49 (4.00-5.90)
Hb 16.2 (13.5-17.5)
Hct 48.1 (41.0-53.0)
MCV 87.5 (80.0-95.0)
MCH 29.5 (27.0-34.0)
MCHC 33.7 (32.0-36.0)
RDW 12.4 (9.0-15.0)
Plt 194 (150-450)
MPV 9.1 (6.8-9.0)

[#1]  
183670

Cancellato nel 2018
Gli esami da lei comunicati evidenziano che il numero totale dei leucociti (globuli bianchi) è nella norma. La formula leucocitaria evidenzia una leggera inversione del rapporto tra neutrofili e linfociti. La causa più comune di solito è una modesta infezione virale (tipo "raffreddore"), la presenza di una sinusite cronica, ecc.
Non deve quindi preoccuparsi eccessivamente; fra circa 15 giorni ripeta l'emocromo e ne verifichi i valori (in assenza di sintomi da raffreddamento o altra patologia).
Per ulteriori e più complete notizie mediche può collegarsi al mio sito web:
http://eugenio.greco.docvadis.it
oppure digitare su Google: Dott Eugenio Greco
quindi, una volta collegati al sito, cliccare sulla parte superiore dell'HOME PAGE le sezioni di interesse (es: PATOLOGIE, CONSIGLI PRATICI, o altro).
Distinti saluti