Utente 100XXX
Buonasera. Ho ritirato ieri le analisi del sangue. In attesa di farle visionare al mio medico sono un pò in ansia in quanto, come accade da circa 5 anni a questa parte, ci sono alcuni valori della formula leucocitaria alterati. Nelle precedenti analisi il mio medico mi disse che i dati non erano allarmanti, ma avendo visto che persiste questa alterazione sono un pò in agitrazione. Elenco i valori per spiegarmi meglio sperando di avere un gentilissimo consulti dal Vostro staff:

globuli bianchi 7.37 (4.5 - 11.0)
globuli rossi 5.03 (4.5 - 5.5)
globuli rossi ipocromici 0,1 (<10)
% neutrofili 27,1 (40-70)
%linfociti 56,0 (25 - 40)
#neutrofili 2,0 (3-7)
#linfociti 4,1 (1-4)
#monociti 0,8 (0,1 - 0,8)
#eosinofili 0,2 (0,1 - 0,4)
basofili 0,1
in basso alle analisi c'è evidenziato:"Linfocitosi assoluta. In assenza di cause note si consiglia controllo a breve termine. Il resto dei valori sono tutti nella norma.

Ad ogni buon fine riepilogo i risultati di analisi effettuate nel 2006 (non elenco tutti i parametri perchè nella norma, ma mi soffermo su quelli fuori valore):
globuli rossi 5,19
neutrofili 31,3 (50 -70)
linfociti 57,1 (20 -40)
basofili 1,10 (0,0 - 1,8)

ed analisi effettuate il 10/07/2010 (non elenco tutti i parametri perchè nella norma, ma solo quelli fuori range)
globuli rossi 4,94 (4,50 - 6,00)
granulociti neutrofili 30,5 (40 - 70 %)
granulociti eosinofili 1,7
granulociti basofili 0,7
linfociti 54,2 (20 - 50 %)
monociti 12,9 (2 - 12 %)
granulociti neutrofili 2,03 mila/mmc (
granulociti eosinofili 0,11 mila /mmc
granulociti basofili 0,05 mila/mmc
linfociti 3,61 mila/mmc
monociti 0,86 mila /mmc

Vi ringrazio anticipatamente per l'attenzione prestatami.

[#1]  
156628

Cancellato nel 2015
Buonasera,
perdoni il ritardo con cui Le scriviamo.
I dati che riporta mostrano solamente un numero di linfociti ai limiti alti o lievemente sopra la norma. Se la situazione (verificando il numero assoluto di tali cellule) è stabile da almeno cinque anni (peraltro senza segnalazioni su eventuali alterazioni cellulari, e in condizioni di benessere) non mi pare che ci si possa allarmare. Sarebbe utile anche vedere esami ancora più vecchi, se ne ha.
Saluti,

[#2] dopo  
Utente 100XXX

Buongiorno dottore. Ringraziandola per la gentile risposta volevo puntualizzare che sono un ragazzo di 33 anni, non avendolo specificato nella richiesta di consulto. Pratico sport da sempre e lo stato generale della mia salute è piuttosto soddisfacente, a parte la sensazione di avere forse troppo spesso un pò di stanchezza e sonnolenza che credo però sia da imputare allo stress e alla vita quotidiana. Ero solamente preoccupato per i valori fuori norma che venivano fuori dalle analisi, ma come ripeto è assente ogni tipo di sintomatologia. La ringrazio ancora infinitamente e colgo l'occasione per augurarle Buone Feste.