Utente 184XXX
buongiorno,
sono un ragazzo di 28 anni, da un paio di settimane ho avvertito dei dolori inguinali e alle coscie interne, sono andato dal medico di base il quale mi ha prescritto un ecografia regione inguinale!!!
Oggi ho ritirato il referto il quale dice:
L'esplorazione ecografica della regione linguinale destra e sinistra non mette in evidenza la presenza di espansi patologici ne di tipo solido ne di tipo cistico. Non macroadenopatie bilateralmente. Piccoli linfonodi immunoreattivi a destra di 4,9 mm ed a sinistra di 8,4 mm. Pervi i vasi sanguigni locoregionali bilateralmente.Non raccolte bilateralmente.
In passato ho eseguito anche l' ecografia la collo (ho il gozzo multinodulare) e spesso ho i linfonodi ingrossati al collo (sempre immunoreattivi) per una grandezza di 28mm (in passato hoi fatto la mononucleosi)!!
Mi dite il vostro parere per quanto riguarda i linfonodi ingrossati all' inguine???
Dovrei svolgere altre indagini???
In attesa di un vostro riscontro vi auguro una buona giornata!!!

[#1]  
183670

Cancellato nel 2018
trattandosi di linfoadenomegalia immunoreattiva, conviene eseguire alcuni esami per completare il quadro clinico/diagnostico:
Emocromo con formula, LDH, Ferritina, Fosfatasi alcalina, elettroforesi proteica, PCR, Mucoproteine, IgG, IgA, IgM, VES, Citomegalovirus IgG e IgM, Toxoplasma IgG e Igm, EBV IgG e IgM, HBsAg, HCVAb, HIVAb.
Distinti saluti

[#2] dopo  
Utente 184XXX

Grazie per la risposta, in questi ultimi 18 mesi ho già svolto gli esami che mi ha scritto in precedenz: ed è risultato positivo il citomegalovirus e la mononucleosi (l' endocronilogo mi ha detto che è una cosa passata perchè ci sono già gli anticorpi), cmq rifarò gli esami!!
Secondo lei potrebbe essere un linfoma??? Sono un pò ansioso!!!
Le auguro un buon natale!!!

[#3] dopo  
Utente 184XXX

Dimenticavo di aggiungere che è da 5 anni che sono in cura da un urologo per dei problemi all' uretra!!!!

[#4]  
183670

Cancellato nel 2018
Tenga presente che l'infezione uretrale potrebbe essere anche la causa della linfoadenomegalia.
Fra un mese faccia anche una ecogrfia linfonodale di controllo.

[#5] dopo  
Utente 184XXX

Ok grazie, a gennaio ho la visita di controlla dall' urologo!!!! In base alla sua esperienza mi dovrei preoccupare per questi linfonodi ingrossati?? o meglio potrebbe essere qualcosa di brutto??? Purtroppo l' ansia alcune volte non ti fa vivere al meglio!!!
grazie

[#6]  
183670

Cancellato nel 2018
prima di preoccuparsi eccessivamente, aspetti la visita urologica.
Distinti saluti

[#7] dopo  
Utente 184XXX

Buongiorno,
oggi ho effettuato la visita da un ematologo, il quale dopo aver controllato tutti gli esami da me effettuati e dopo avermi visitato mi ha detto che non c'è nulla di preoccuparsi che i linfonodi sono tutti al massimo di 1 cm e sono reattivi, che non c'è bisogno di altri esami (in futuro devo fare l' emocromo)... A gennaio andrò dall' urolgo!!!!
Cordiali saluti

[#8]  
183670

Cancellato nel 2018
Cordiali saluti anche a lei.