Utente 189XXX
Salve,
mio nonno di 83 anni ha un linfoma da almeno due anni (curato con un ciclo di chemio non seguita correttamente).circa un mese fa la tonsilla dove presumo si sia originato tutto s'è gonfiata quasi al punto da rischiare la tracheotomia ma per fortuna con il cortisone sono riusciti a scongiurarla,una volta in ospedale sono iniziati i controlli e hanno trovato un insufficienza renale acuta (creatinina 650,dice nefrite).In questo monento sta facendo solo un ciclo di cortisone ad alto dosaggio e diuretici da circa 5-6 giorni ma i valori non migliorano. secondo il nefrologo dell'ospedale perchè comunqu legato al linfoma. l'ematologo che seguì mio nonno 2 anni fa si presenterà in ospedale solo giovedi.
Siccome nessun medico è riuscito a spiegarmi l'iter della terapia che servirà a mio nonno (se chemio,se dialisi...se se se) vorrei un parere da qualcuno che riesca a fornirmi un quadro più chiaro.
grazie
elisa

[#1]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Che tipo di linfoma ha ?
Un saluto

A. Baraldi

[#2] dopo  
Utente 189XXX

mi hanno detto solo che è un b20.
nella descrizione precedente mi sono dimenticata di scrivere che gli hanno trovato anche l'epatite c

[#3]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
B 20 non è il tipo di linfoma ma uno dei marcatori di immunofenotipo; di più , senza sapere il tipo istologico di linfoma, non si può dire
Un saluto

A. Baraldi