Utente 191XXX
Gentilissimi Dottori,
in occasione di un esame ematologico svolto nel settembre 2010,le analisi di mio padre 51enne, hanno evidenziato i seguenti valori anormali (vi riporto anche MCV e MCH nella norma ma utili,forse,per un quadro più completo):
GR 6.21
HGB 18.3
HCT 54.5
MCV 87.8
MCH 29.4
Ha ripetuto le analisi in data 7/12:
GR 7.11
HGB 19.6
HCT 60.1
MCV 84.5
MCH 27.6
In vista di questi ultimi il cardiologo di fiducia, in occasione di un controllo di routine (mio padre ha una dilatazione aortica),ci ha allarmati consigliandoci di rivolgerci ad un ematologo.Immediatamente ci siamo
recati in pronto soccorso dove hanno ripetuto gli esami,gli hanno somministrato un anticoagulante e prescritto cardioaspirina fino a domani quando si sottoporrà ad un salasso e a controlli più approfonditi.
Poichè da due giorni vivo in maniera angosciata leggendo nel web la gravità della policitemia, vorrei sapere se,secondo lei,questi valori indicano certamente una malattia del genere o possono far sperare in qualcosa
di transitorio. Mio padre è iperteso da aprile 2010 ed assume quotidianamente 1/2 cpr di blopresid ed 1 di lobivon mantenendo una pressione inferiore ai 120/80.
Vi ringrazio infinitamente per quanti di Voi mi risponderanno scusandomi della prolissità.

[#1]  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Mi può vedere e scrivere un emocromo prima di questi ultimi?
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!

[#2] dopo  
Utente 191XXX

La ringrazio per la celerità della risposta.

Le riporto quanto mi ha chiesto.

Marzo 2010:
RBC 5.34
HGB 16.6
HCT 49.8
MCV 93.3
MCH 31.1

Marzo 2009:
RBC 5.11
HGB 15.8
HCT 45.7
MCV 89.5
MCH 30.8

Maggio 2008:
RBC 4.98
HGB 15.5
HCT 46.1
MCV 92.5
MCH 31.1

Alla fine ieri non l'hanno sottoposto a salasso. L'ematologo ha ritenuto opportuno fare delle ulteriori analisi domani. Ha risposto ad una mia domanda che il rischio trombotico è solo teorico. Di più non ha detto. Sono molto preoccupata perchè, secondo me, questi valori sono molto elevati e richiedono un salasso immediato! Non sono un medico ma solo una studentessa e ritengo il suo consulto importante.
Grazie ancora infinite.

[#3]  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Bene, il salasso era opportuno farlo, tanto il procedere degli esami diagnostici-strumentali per la diagnosi non viene infiaciato dalla procedura salasso. Solo la valutazione midollare e la determina del JAK2 consente diagnosi. Saluti
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!