Utente 567XXX
Salve. Sono una ragazza di 23 anni, celiaca dall'età di 10. Al controllo ematico annuale, tutti i valori sono risultati nella norma, tranne la sideremia un pò bassa : 53 (valori di riferim. 60 - 150). La ferritina è 59,74 ( 5,63 - 204), la transferrina 261 (212 - 360), total IBC 326 (250-450),antitrombina III 99 (75-120). Gl.rossi 4,72, HGB 13,2, HCT 40,3, MCV 85,3, MCH 28, MCHC 32,9, RDW 14,9, PLT 328., MPV 7,91. Siccome sono abbastanza paurosa, e lontana da casa per motivi di studio, mi sono già preoccupata e assalita dall' ansia. Ho già paura di essere diventata anemica. E' così ?? Può influire il fatto che dopo aver eseguito il prelievo mi sono venute le mestruazioni? soffro di mestruaz. abbondanti e a volte dolorose, per 5-6 giorni. Potrebbe essere questa la causa di una diminuzione della sideremia? La mia alimentazione è alquanto corretta e varia,(ma non mangio legumi), anche se ultimamente, forse, ho mangiato meno carne del solito. Grazie.

[#1]  
Dr. Ernesto Ferrara

20% attività
0% attualità
0% socialità
()

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2010
LE RISPONDO PER RASSICURALA LEI NON HA NESSUNA ANEMIA I VALORI NON EVIDENZIANO NESSUN TIPO DI CARENZA, IN GERGO SI DICE CHE, UNA RONDINE NON FA PRIMAVERA, IL SOLO VALORE LEGGERMENTE SOTTO LA NORMA DEL FERRO E POCO RILEVANTE CONSIDERATI TUTTI GLI ALTRI CHE RIENTRANO PERFETTAMENTE NELLA NORMA. CORDIALITA'
Dr. ERNESTO FERRARA