Utente 200XXX
SALVE,
SCRIVO PER MIO FIGLIO DI 5 ANNI CHE DOPO UN BANALE INTERVENTO CHIRURGICO ABBIAMO SCOPERTO AVERE IL VALORE DEL CPK PIU' ALTO DEL LIMITE INDICATO DELL'ORDINE DI 280-340. ABBIAMO RIPETUTO LE ANALISI PIU' VOLTE ED IL VALORE E' SEMPRE ALTO OSCILLANDO IN QUEL RANGE. IL BAMBINO APPARENTEMENTE STA BENE NON HA PROBLEMI MUSCOLARI. ABBIAMO ANCHE FATTO UNA VISITA NEUROCARDIOLOGICA DALLA QUALE NON SONO EMERSI PROBLEMI AL MOMENTO E CI HANNO CONSIGLIATO SOLO DI CONTROLLARE IL VALORE PERIODICAMENTE. COSA NE PENSATE?

[#1]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Ritengo sia corretto controllare il valore nel tempo ma senza alcun allarme; nei bambini questo esame può subire variazioni in aumento , ma questo non deve allarmare; è importante, però, in caso di intervento chirurgico, la valutazione dell'anestesista
Un saluto

A. Baraldi