Utente 118XXX
gentili dottori, 2 settimane fa circa ho finito di fare una cura antibiotica di augmentin dovuta ad una disodontiasi dell'ottavo inferiore destro (ho assunto 12 compresse per sei giorni). oggi ho fatto le analisi perchè è un periodo in cui mi sento debole e inoltre dovendo estrarre il dente devo avere un quadro generale soprattutto delle mie piastrine, da sempre un pò bassine insieme ai globuli bianchi, anch'essi da sempre un pò bassini (senza apparente motivo). ho ripreso le analisi oggi stesso e mi sono spaventata....sono un orrore:


RBC 4.21 (4-5.3)
HGB 13.9 (11-16)
HCT 39.5 (35-48)
MCV 93.8 (81-92)*
MCH 33.0 (26-33)
MCHC 35.2 (32-37)
PLT 115 (130-440) *
WBC 2.82 (4.5-11.0) *
NEUTROFILI % 40.0 (40-74)
LINFOCITI% 46.5 (20-45) *
MONOCITI% 11.7 (2-10)*
EOSINOFILI%1.8 (0-5)
BASOFILI % 0.0 (0-2)

NEUTROFILI # 1.13 (1.8-7.0)*
LINFOCITI# 1.32 (0.6-4.1)
MONOCITI # 0.31 (0.08-1)
EOSINOFILI#0.05(0.0-0.4)
BASOFILI # 0.01 (0.0-0.2)

VES 12 (0-15)
PCR 2.70 (0-5)

DI SOLITO LE MIE ANALISI SONO INVECE COSì:

RBC 4.24 (4-5.3)
HGB 13.7 (11-16)
HCT 39.8 (35-48)
MCV 93.9 (81-92)
MCH 32.3 (26-33)
MCHC 34.4 (32-37)
PLT 132 (130-440) *
WBC 3.62 (4.5-11.0) *
NEUTROFILI % 44.9 (40-74)
LINFOCITI% 44.8 (20-45)
MONOCITI%8.6 (2-10)
EOSINOFILI%1.4 (0-5)
BASOFILI % 0.3 (0-2)

NEUTROFILI # 1.63 (1.8-7.0)*
LINFOCITI# 1.62 (0.6-4.1)
MONOCITI # 0.31 (0.08-1)
EOSINOFILI#0.05(0.0-0.4)
BASOFILI # 0.01 (0.0-0.2)

VES 6 (0-15)

sono molto spaventata non so che fare...aggiungo che ho anche il ciclo e che in seguito all'assunzione di augmentin ho avuto anche un forte prurito vaginale curato con daktarin. come ho scritto ho sempre avuto le analisi così praticamente da 13 anni circa, ho fatto diversi controlli ma non è stata mai trovata la cusa. 12 anni fa ho fatto anche un aspirato midollare ma nessuna risposta. ogni anno eseguo test per le malattie autoimmuni ma sempre con esito negativo. le ultime analisi per le malattie autoimmuni le ho fatte ad aprile, anch'esse negative. insieme ad un'eco addome nella norma. eseguo spesso tipizzazioni linfocitarie dalle quali risulta a volte una lieve inversione del rapporto CD4-CD8. sono spaventatissima. aggiungo anche che nel 2010 ho partorito una bimba sana e non ho avuto particolari problemi, a parte una live anemia e ovviamente piastrinopenia (sono arrivate a 98).
ora non so che fare, secondo voi le analisi così brutte dipendono dagli effetti dell'antibiotico nonostante siano passate due settimane o la mia situazione si sta aggravando. aiutatemi ho paura!!!! devo fare i test per le malattie autoimmuni o per qualche altra forma tumorale????? devo rifare un altro aspirato midollare?sono spaventatissima!!!
grazie e cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Una lieve leucopiastrinopenia è evidente da esami precedenti che agli ultimi esami si è un pò incentivata.
credo che sia opportuno che venga visto da collega Ematologo.
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!

[#2] dopo  
Utente 118XXX

gent.mo dottore la ringrazio per la risposta. quindi secondo lei non c'entrano nulla gli antibiotici presi due settimane prima? grazie ancora e cordiali saluti

[#3] dopo  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Potrebbe essere secondaria a terapia antibiotica. Comunque le consiglio la valutazione ematologica.
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!

[#4] dopo  
Utente 118XXX

gent. mo dottore le scrivo a distanza di mesi per darle aggiornamenti sulla mia situazione clinica. inoltre aggiungo anche che a fine mese ho preso appuntamento per fare una visita in un buon centro ematologico dove mi visiterà il primario. le riporto intanto le ultime analisi appena ritirate:

RBC 4.51 (4.1-5.1)
HGB 14.2 (12.5-15.5)
HCT 43.3 (35-45)
MCV 96.1 (80-95)
MCH 31.5 (26-33)
MCHC 32.8 (30-35)
PLT 147 (150-460) *
WBC 3.36 (4.5-11.0) *
NEUTROFILI % 48.1 (45-80)
LINFOCITI% 42.9 (25-40) *
MONOCITI%4.7 (1.0-10.0)
EOSINOFILI%1.4 (0.0-7.0)
BASOFILI % 0.7 (0.0-2.5)

NEUTROFILI # 1.62 (2.0-8.0)*
LINFOCITI# 1.44 (1.0-5.0)
MONOCITI # 0.16 (0.1-1)
EOSINOFILI#0.05 (0.0-0.4)
BASOFILI # 0.02 (0.0-0.2)

VES 3 (0-12)
VIT B12- ACIDO FOLICO OTTIMI VALORI COMUNQUE NELLA NORMA

anti muscolo liscio negativo
anti mitocondri negativo
ena screening negativo
anti nucleo POSITIVO titolo 1:80 **********


linfociti t (CD3+) 77.8 DA 60.0 A 85.0
linfociti t (CD4+) 30.8 * DA 35.0 A 60.0
linfociti t (CD8+) 41.5 * DA 15.0 A 40.0
natural killer 8.1 DA 5.00 A 25.0
linfociti b 13.7 DA 5.00 A 20.0
rapporto CD4/CD8 0.7 * DA 1.20 A 2.50
HLA-DR 15.7 DA 5.00 A 30.0
linfociti t HLA-DR 2.4 DA 1.00 a 18.0


questa è la mia situazione attuale, la cosa che mi ha letteralmente distrutto emotivamente è la positività degli ana, non so che pensare. da anni mi sottopongo ai test per le autoimmunità, e sono sempre stati negativi. sono malata di qualche malattia autoimmune dunque??? eppure fisicamente mi sento proprio in forma. non so che pensare...ho tanta paura. spero che lei mi possa aiutare. di che cosa si tratta??? è grave??? le scrivo perchè manca molto per la visita ematologica e così rischio d'impazzire. per l'ansia non riesco a dormire e mi sento depressa. ho sempre voglia di piangere. avevo tanti progetti. pensi che stavo pensando anche ad un altro figlio, non adesso ma magari tra un annetto!!! e ora tutto distrutto e una prospettiva di vita da malata sotto perenne osservazione.
mi scuso per lo sfogo, spero che mi possa aiutare. la saluto e la ringrazio in anticipo

[#5] dopo  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
La positivitàagli ANA è lieve e del tutto aspecifica. Una malattia si definisce tale se ha sintomi e non dalla positività di esami laboratoristici. Utile valutazione ematologica visto che persiste una neutropenia.
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!

[#6] dopo  
Utente 118XXX

gent.mo dottore le scrivo a distanza di tempo. ho appena ritirato i referti del centro ematologico dove mi sono recata dove mi ha visitato il primario, dietro suo saggio consiglio! l'ematologo mi ha effettuato un emocromo con striscio che riporto:


RBC 4.24
HGB 13.6
HCT 39.7
MCV 93.6
MCH 32.1
MCHC 34.3
RDW-CV 12.5
RDW-SD 42.6

PLT 142
MPV 10.8
P-LCR 31.8
PDW 12.9
PCT 0.15

WBC 4.15
NEUTROFILI % 52.5
LINFOCITI% 38.3
MONOCITI% 6.3
EOSINOFILI% 2.4
BASOFILI % 0.5

NEUTROFILI # 2.18
LINFOCITI# 1.59
MONOCITI # 0.26
EOSINOFILI#0.10
BASOFILI # 0.02

NELLO STRISCIO CI SONO POI DEI GRAFICI CHE MI è DIFFICILE RIPORTARE PERò L'EMATOLOGO MI HA SPIEGATO CHE IL MIDOLLO FUNZIONA PERFETTAMENTE E CHE NON C'è BISOGNO DI BIOPSIA MIDOLLARE. PER LUI HO UNA LIVE PIASTRINOPENIA CON LIEVE NEUTROPENIA IDIOPATICA ACQUISITA CON ANDAMENTO CICLICO, MI HA SPIEGATO CHE MIEI VIEI VALORI FANNO COME UNA CURVA CHE UNA VOLTA SI ALZA E UNA VOLTA SI ABBASSA. lui stesso ha tante pazienti donne con il mio stesso problema e mi ha detto che se lo portano dietro per tutta la vita senza problemi.

VENIAMO AL PROBLEMA AUTOANTICORPI. Come si ricorderà è stato il mio medico di famiglia che ha iniziato a farmeli fare a partire dal 2008 quando sono andata da lui per la prima volta. dal 2008 ad oggi tutti negativi tranne per gli ana, positivi a dicembre 2011 con titolo 1:80 (purtroppo però il mio ospedale non ha specificato il pattern. comunque mi sono informata ed è stato realizzato con modalità ifa). nel centro ematologico mi ha fatto fare questi esami ulteriori:

anticorpi anti gran diretto NEGATIVO
anticorpi anti gran indiretto NEGATIVO

ab antiplts indiretto NEGATIVO
ab antiplts diretto NEGATIVO

sono in attesa dei test per la celiachia, anche se però l'ematologo esclude che possano essere positivi dati i miei ottimi livelli di ferro.

mi ha detto che devo ripetere gli ana tra 6 mesi e una volta all'anno devo fare la mia visita al centro ematologico per scrupolo. attualmente non ho nessuna patologia autoimmune e come lei stesso mi ha detto gli ana positivi con titolo 1:80 non hanno alcun significato, così ha detto anche l'ematologo (mentre il mio medico di famiglia mi ha già data per spacciata!!!).

poi gli ho chiesto se posso avere un'altra gravidanza, mi ha detto di si e se posso fare il vaccino per la rosolia, mi ha detto di si!!! alla luce di questo volevo chiedere a lei:

1-è possibile che gli ana positivi siano dovuti alla mononucleosi che ho avuto nel 2006 (ho letto che il virus rimane latente nel corpo e può fare di questi scherzi) oppure ha ragione il mio medico di famiglia per il quale gli ana positivi, anche se NON ho alcun sintomo, sono un primissimo esordio del lupus???
2-lei mi consiglia il vaccino rosolia (ho letto che è fatto con virus vivi) e poi un'ulteriore gravidanza?? ho letto che gli ana 1.80 possono dare aborti spontanei anche se bassi. e se si mi consiglia di aspettare il prossimo esame ana tra 6 mesi o di procedere già ora con il vaccino?
3-mi consiglia di prendere cortisone prima di una gravidanza ed eventualmente durante per evitare aborti? è teratogeno per l'embrione?
la ringrazio infinitamente e le chiedo scusa ma la stimo molto e tengo molto ad un suo parere. cordiali saluti

[#7] dopo  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Emocromo ok.
Relativamente ai quesiti che pone è di sicuro più utile sentire collega della reumatologia.
Saluti
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!