Utente 369XXX
Buongiorno,
richiedo anche un Vs gentilissimo consulto, perchè sono molto preoccupata, dopo aver ritirato le mie ultime analisi del sangue.
In ottobre 2007, ho fatto l'emocromo, dove ho riscontrato il valore delle piastrine altissime, circa 650.000 cosi come anche i leucociti alti circa 13.000, mentre la VES 2 e gli altri valori in perfetta forma.
Allarmata di questi valori sono stata da un'ematologo, il quale mi ha consigliato di fare il controllo del "ferro" sideremia trasferrina e ferritina, valori che sono in perfetta forma.
Ritornata alla visita, e visti i risultati mi ha consigliato di fare una gastroscopia (perchè dolori allo stomaco) e delle analisi del sangue del DNA.
Ho appena ritirato gli esiti della gastroscopia e non ci sono lesioni.Ma ho un ernia iatale e quindi ho risolto in parte il dubbio del mal di stomaco.
Ora aspettando i risultati del sangue del DNA, ma cosa si può pensare?A cosa è dovuto il valore delle piastrine così alto?
Vi ringranzio delle Vs gentilissime riscoste e saluto cordialmente.

[#1]  
Dr. Giuseppe Finzi

28% attività
0% attualità
12% socialità
PARMA (PR)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2008
Le piastrine possono aumentare temporaneamente in conseguenza di vari eventi: infezioni, emorragie, traumi. Analogo discorso per i globuli bianchi.
La questione è, appunto, il "temporaneamente". Un solo emocromo, fatto in ottobre, non è sufficiente. Ripeta l'emocromo e, se le piastrine, ed i globuli bianchi, si confermano elevati, torni dal suo Ematologo, che prenderà i giusti provvedimenti.
Tuttavia, data la sua giovane età, sono molto fiducioso che il controllo dell'emocromo sarà tranquillizzante.
Giuseppe Finzi

[#2] dopo  
Utente 369XXX

Mi scuso per non esser stata chiara, ma è circa un anno che svolgo queste analisi e i risultati sono sempre uguali, le piastrine sempre alte rispetto alla norma.
Ho appena ritirato le analisi del DNA per la ricerca leucemia mieloide cronica e sindrome mieloproliferativa cronica, entrambe negative.
A questo punto, sarà sicuramente un'infezioni da curare.
Vi ringrazio delle Vs gentilissime ed rassicuranti risposte e saluto cordialmente.

[#3] dopo  
Utente 369XXX

Chiedo di nuovo una Vostra gentile opinione del mio caso.
Sono ormai 2 anni che eseguo analisi del sangue, e tutte le ricerche del caso ma tutte con risultati negativi.
Chiedo un Vostro parere dove posso rivolgermi e trovare risposta al mio problema.
Ho fatto eco-addome completo risultato: tutto nella norma; eco mammaria tutto nella norma.
Pap test e relativa visita ginecologica tutto nella norma!!
Come mi devo comportare visto che il mio Ematologo non sa darmi una risposta!
Vi ringrazio in anticipo delle Vs gentilissime risposte e saluto cordialmente