Utente 240XXX
mio fratello, di 42 anni, 3 anni fa con esami di routine scopri' di avere i leucociti a 1,9 (su valori normali da 4,0 a 11,0). Gli fu diagnosticato un abbassamento delle difese organiche, curato con vitamina del gruppo B e acido folico. Successivamente fu fatta una biopsia del midollo spinale con il seguente risultato: "midollo osseo ipocellulare moderato- presenza delle tre serie. Cambi megaloblastici della serie eritropoietica e dismorfia delle serie granulopoietica e megaracariopoietica con predominio di forme immature". Dopo due anni al ripetere la biopsia del midollo il risultato e' il seguente: " midollo osseo ipocellulare severo a discapito della serie granulopoietica e eritropoietica, iperplasia focale della serie megaracariopoietica. Assenti infiltrazioni tumorali". La situazione sembra peggiorata. Poiche fra altri esami del sangue e' risultato positico agli anti corpo ANA ed ENA ha fatto un consulto da un reumatologo che pero' non ha riscontrato nulla di rilevante inerente ad artride reumatoide o simili Gli e' stata prospettata anche una terapia con steroidi. Di cosa si tratta ? Che consiglia? Grazie

[#1] dopo  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Leggendo la biopsia ossea mi viene tanto pensare ad una sindrome mielodisplastica. Ne parli con il collega Ematologo che lo segue per sapere del suo pensiero.
La saluto
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!