Utente 218XXX
Ho 68 anni e per la prima volta dagli esami del sangue riscontro valori sotto il minimo di HGB 12,1 MCH 24,3 MCHC27,8 mentre WBC 5,99 RBC 4,96 HCT 43,4% MCV 87,5 RDW 9% PLT 210 MPV 8,31.
Nella FORM.LEUC.AUTOM. ci sono NEU 36,9 MONO 13,8 (alto) e tutti gli altri nella norma.
Grazie della VS cortesia

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Egregio utente,
spiace un po' che ad una richiesta in Ematologia, intitolata "Ematologia", risponda un immunologo ^__^
Il Suo esame emocromocitometrico presenta sostanzialmente due alterazioni:
- un'iniziale riduzione dei valori di emoglobina (12.1 g/dl), che potrebbe essere meglio studiata con ulteriori esami a discrezione del Suo medico curante in relazione alla Sua storia clinica e al Suo attuale stato di salute (il primo della lista è la ricerca del sangue occulto nelle feci, in almeno 3 campioni ottenuti in 3 occasioni distinte);
- una riduzione relativa dei neutrofili (37%) che mantengono tuttavia un numero normale (2200 per microlitro); la significatività di questo dato (solitamente scarsa) dovrebbe essere stimata valutando il risultato nel contesto clinico per il quale l'esame è stato eseguito, le Sue condizioni di salute nel momento in cui è stato fatto il prelievo, i precedenti esami analoghi e i controlli futuri.
Saluti,

[#2] dopo  
Utente 218XXX

Grazie infinite per la Sua risposta.
Aggiungo che tutti gli anni faccio l'esame delle feci ed è sempre negativo.
Le mie condizioni di salute sono buone ed è la prima volta (ho 68 anni e faccio gli esami del sangue ogni due) che riscontro valori diversi dalla norma.
Quello che mi ha "preoccupato" è il salto dei valori HGB era 14,2 ed ora 12,1
MCHera 31 ora 24,3 MCHC era 34 ora 27,8 NEU era 53 poi 41 ora 36,9
Comunque il mio medico ....mi ha detto di mangiare carne 2 volte la settimana.
Distinti saluti

[#3] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Se qualcosa si è "rotto" nell'equilibrio che presentava finora con un certo tipo di dieta (a meno che non sia cambiato qualcosa proprio in questo senso), io comincerei a domandarmi cosa possa essere. Quindi per prima cosa (specialmente se l'ultima - magari isolata - ricerca di sangue occulto risale a qualche mese fa) andrei a raccogliere dei bei campioni di feci da far analizzare in laboratorio. Nella mia personale gerarchia di "cose da fare", il piacere di mangiare due grosse fiorentine in più alla settimana resterebbe comunque in secondo piano (e non può immaginare quanto le gradisca!).
Saluti,