Utente 243XXX
buonasera,stamattina ho ritirato le analisi del sangue,richieste dal mio medico,per sapere i valori riguardanti la glicemia e il ferro(ferritina),potete gentilmente dirmi cosa significa:

-MPV :inferiore al normale:8.2-------------)9.0 - 13.0

-ferritina: 15ng/ml -----------)15-160

globuli bianchi: linfociti, inferiori al normale: 20.1----------------)22.0 - 44.0

monociti,inferiori al normale:3.8 ----------------)4.0 - 10.0

ecco VOLEVO SAPERE COSA SIGNIFICA QUANDO QUESTI VALORI SONO INFERIORI AL NORMALE,è GRAVE? SIGNIFICA CHE NON HO ABBASTANZA ANTICORPI NEL SANGUE....?sono un po' preoccupata!

inoltre il ferro risulta essere basso giusto??

scusate se vi faccio questa domanda ma sono preoccupata e il mio medico rientra la prossima settimana purtroppo.

il fatto che io mi senta da un po'di tempo a questa parte più debole fisicamente, sonnolenza frequente E CON IL BATTITO CARDIACO ACCELLERATO,può essere determinato dal fatto che questi valori sono bassi e cmq inferiori rispetto al normale??
soffro anche di ansia già da 3 anni.
Vi ringrazio per la vostra risposta.

[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
MPV rappresenta il volume medio delle piastrine.

La Ferritina (non equivale a dire ferro=sideremia) bassa è indice di scarsi depositi di ferro (qual'è il valore di Hgb e Hct?)

Per globuli bianchi, linfociti e monociti non vedo segnali di partoicolare allarme.

Saluti.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2] dopo  
Utente 243XXX

MA C'ENTRA QUALCOSA IL FATTO CHE IO ABBIA SPESSO DEBOLEZZA,BATTITO CARDIACO ACCELLERATO SOPRATUTTO LA MATTINA APPENA SVEGLIA..? IL MEDICO AVEVA RICHIESTO QUESTE ANALISI ,PROPRIO PER QUESTI MOTIVI..

[#3] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
L'anemia (a prescindere dalle cause) può dare tachicardia e debolezza.

Lei è anemica?
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it