Utente 230XXX
Salve,

anche quest'anno gli esami del sangue di controllo annuale hanno evidenziato valori deficitari di glubuli bianchi e di linfociti oltre che un lieve peggiormento di eGFR.

In dettaglio i risultati:

globuli bianchi: 4,26 (unità di misura: 10^3 /uL) nel 2012 (low) dato un range di riferimento di 4,40/11,00. Nel 2011 il valore era di 4,39 e nel 2010 il valore era di 4,15.

linfociti: 0,98 (stessa unità di misura) nel 2012 (low) dato un range di riferimento di 1,30/4,80. Nel 2011 il valore era di 1,32 e nel 2010 il valore era di 1,29.

eGFR: 89 mL/min/1.73m2 a fronte di un parametro di normalità >90.

Il mio medico di base, che comunque consulterò nuovamente nei prossimi giorni, non ha mai attribuito particolare rilevanza a tali risultanze.

Vorrei sapere se tale approccio è corretto e se, invece, siano opportuni ulteriori approfondimenti.

A tal proposito segnalo che:

1) tutti gli altri parametri sono nei limiti di norma (se necessario posso fornire dettagli aggiuntivi)

2) gli esami delle urine sono nella norma

3) utlizzo spesso anti infiammatori e anti dolorifici per dolori al tratto cervicale e lombare, questi ultimi particolarmente intensi in queste ultime settimane

4) da circa 3 mesi assumo i seguenti integratori: cell food + nike RCK (ascorbato di potassio con D ribosio).

Grazie in via anticipata a coloro che mi aiuteranno a meglio interpretare tali risultati restando a disposizione per eventuali informazioni di maggior dettaglio.

[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Concordo con il suo medico ; gli scostamenti dei valori dalla norma non hanno significatività, stia tranquillo
Un saluto

A. Baraldi

[#2] dopo  
Utente 230XXX

Gentile Dott. Baraldi,
grazie per avermi risposto.
Cordiali saluti.