Utente 254XXX
Salve, sono una ragazza di 27 anni, ho quasi sempre sofferto di ferro basso, ma mai come adesso. Due mesi fa ho fatto le analisi dall'emocromo risultava un'emoglobina di 9.5, sideremia 15 e ferritina 2,40, il mio medico curante mi ha prescritto un ciclo di vitamine b12 in punture e dopo aver terminato la cura rifare gli esami, ma i risultati non sono cambiati di tanto, infatti l'emoglobina è scesa 9,2 la sideremia 24, ferritina 2,90. Sotto consiglio del mio medico ho già effettuato una visita ematologica, dove hanno già fatto l'emocromo e l'emoglobina questa volta risulta essere 8.8, quindi scesa ulteriormente, premessa che da novembre a gennaio ho assunto sideral forte raddoppiando la dose durante il ciclo, quando ho fatto le punture ho preso il ferograd.
L'ematologo a cui mi sono rivolta mi ha prescritto un altro tipo di ferro, ferrolat per 15 gg, dopo devo ripetere gli esami,mi chiedo cosa possa essere, come mai il medico mi ha parlato di cattivo funzionaento del midollo spinale.
grazie anticipatamente per l'attenzione.

[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Volendo essere sintetici e comprensibili,
esistono anemie sideropeniche (da carenza di ferro) ma anche anemie legate ad una non ottimale utilizzazione del ferro in sede midollare.

Ovviamente deve continuare a fare riferimento presso il centro ove è seguita.

Saluti
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2] dopo  
Utente 254XXX

Buongiorno, la ringrazio per l risposta.
Nella richiesta inserita precedentemente ho emesso di scrivere che i valori delle piastrine sono leggermente sotto la norma e che globuli rossi e bianchi sono a limite.
Mi chiedevo se c'è da considerare la possibilità che possa essere un inizio di leucemia o qualcos'altro.
Io accuso dei sintomi di stanchezza, a volte non riesco quasi ad alzarmi, spesso ho difficoltà a distendere gambe e braccia, come se fossero bloccati.
Grazie ancora!

[#3] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Descrive sintomi legati ad uno stato anemico che è opportuno definire con chiarezza.

Cordialmente
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it