Utente 513XXX
Gent.mi dottori, sono una mamma molto in ansia di una piccolina di 10 mesi e mezzo a cui dall'emocromo sono risultate le piastrine molto basse. Spiego brevemente la situzione. Mia figlia da 12 giorni si sveglia ogni mattina con un pò di febbre, per 9 giorni 38°, da tre giorni invece 37.5°. Nel giro di qualche ora sparisce. In un primo tempo la pediatra ha pensato fosse otite e un pò di gola arrossata e ci ha prescritto antibiotico per 7 giorni e bentelan per 4. Ma la febbre non è sparita. Allora ha pensat ad un'infezione. Abbiamo fatto le analisi del sangue e questi sono i risultati:
RBC 5,01
HGB 11,9
HCT 36,8
MCV 73,5
MCH 23,8
MCHC 32,3
RDW-SD 35,6
RDW-CV 13,7
PLT 68
MPV 11,8
P-LCR 35,6
PDW 18,2
PCT 0,08
WBC 11,04
NEU 46,2
LYM 47,3
MON 5,3
EOS 0,9
BAS 0,3
I riferimenti poi ai virus considerati (toxo, citomegalovirue e mononucleosi infettiva) sono tutti negativi.
Non appiamo ancora quali sono i risultati dell'urinocoltura.
Sinceramente mi ha spaventata dicendomi di ricoverare immediatamente mia figlia per farle una visita onco-ematica... ma io vorrei prima andare più a fondo senza ricovero, procedendo con accertamenti ed esami. Ho un'altra bimba piccola e sarebbe un grande problema per me stare via da casa (a meno che non fosse davvero necessario certamente) e non intendo poi sottoporre la mia bimba ad altri possibili contagi dato che in pediatria si sa ci sono altri casi ricoverati per varie patologie.
Oggi ripeteremo l'emocromo e farò un altro consulto pediatrico.
Non può essere possibile semplicemente che ci sia ancora un'infezione in atto avendo ancora la febbre (37.5°) e quindi questi valori sballati?
Vi ringrazio per avermi ascoltata.
Buona giornata
Una mamma in ansia.

[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
La tranqullizzo innanzitutto perchè il valore delle pistrine non è preoccupante; le consiglio, comunque, una valutazione ematologica per vedere se fare una conta piastrine in citrato per essere sicuri del valore di piastrine che potrebbe essere falsato dalla presenza di aggregati piastrinici
Un saluto

A. Baraldi