Utente 274XXX
buongiorno dottore,
Ho eseguito da poco le analisi del sangue dalle quali risuta un tempo di protrombina di 1,16 i.n.r quindi leggermente sopra il range. Volevo chiederle se secondo lei possono comunque iniziare a prenderela pillola.(non l'ho mai presa fino ad ora)
il ginecologo non mi ha detto niente a questo proposito e ho il dubbio che non abbia letto questo indice.
La ringrazio molto per la gentile risposta!
Cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Non vedo motivi di allarme su quel valore; di norma, però, prima dell'assunzione della pillola, vengono fatti eseguire anche altri esami per la coagulazione, che lei , probabilmente avrà fatto. Ne parli con il suo ginecologo
Un saluto

A. Baraldi

[#2] dopo  
Utente 274XXX

Inanzitutto la ringrazio per la celere risposta.
Un ulteriore domanda, avere il tempo di protrombina alto significa che il sangue coagula più velocemente o più lentamente del normale?
La ringrazio ancora molto!
Cordiali saluti

[#3] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Alto , ma non è il suo caso, significa sangue più fluido , quindi coagulazione più lenta
Un saluto

A. Baraldi

[#4] dopo  
Utente 274XXX

La ringrazio! Lei è davvero molto gentile!
Cordiali saluti