Utente 216XXX
Buongiorno,
ho 31 anni e la scorsa settimana ho eseguito degli esami del sangue preconcezionali. Avrei necessità di ricevere un parere in più sui valori del tracciato emoglobinico.
Questo quello che risulta dagli esami effettuati:
il tracciato emoglobinico ed il relativo dosaggio sono stati eseguiti con cromatografia HPLC. Sono presenti le frazioni emoglobiniche: HbA0, HbF, HbA2.
Dosaggio HbA2: 1.6 % (valori riferimento 2.0 - 3.2)
Dosaggio HbF: 0.7 % (valori riferimento 0.0 - 1.5)
Commenti:
- non si evidenziano Varianti Emoglobiniche e forme di Beta Talassemia di tipo "classico" rilevabili in HPLC.
- valore di HbA2 inferiore alla norma e Indici Emocromocitometrici conservati: quadro compatibile con un "tratto delta-talassemico".
Aggiungo inoltre che i valori dell'emocromo sono nella norma, a parte il conteggio dei globuli rossi che risulta leggermente inferiore alla norma: 3.95 milioni/mmc (valori di riferimento 4.00 - 5.20). Il valore della sideremia è 47 mcg/dl (valori rif. 40-160) e quello della ferritina è 29.8 (valori rif. 10-291).
Preciso che ho dalla nascita una leggera anemia e che ogni mese, durante i giorni delle mestruazioni, assumo un integratore di ferro melassa, vitamina C e acido folico. Dopo aver provato diversi tipi di farmaci a base di ferro, questo è l'unico che riesco effettivamente ad assimilare meglio.
Mi può dare un parere e chiarimenti sulla mia situazione di assetto emoglobinico, anche in vista di una futura prima gravidanza?
Grazie per la disponibilità.

[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Io, sulla base di questi valori, non vedo motivi di preoccupazione. Probabilmente si è parlato di tratto delta talassemico in relazione alla riduzione della componente A2 ma questa non sempre è di facile dosaggio e la si dovrebbe ripetere nel tempo . Stia tranquilla
Un saluto

A. Baraldi

[#2] dopo  
Utente 216XXX

Grazie mille Dottore per la risposta.
Ho letto che l'assunzione di acido folico aumenta il numero di globuli rossi. E' vera questa affermazione? Nel mio caso, sia in vista di una futura gravidanza ma anche perché da un controllo era inferiore al valore minimo di riferimento, ne sto assumendo da qualche mese 1 compressa da 400 mg a giorni alterni, su indicazione del medico. Sarebbe forse più indicata a questo punto un'assunzione giornaliera?
Grazie.
Cordiali saluti.

[#3] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
L'ac folico è importante per la formazione della emoglobina. Durante una gravidanza la dose è 0.4 mg al giorno ; nel suo caso , comunque , va bene la dose che fa non essendo ancora in gravidanza
Un saluto

A. Baraldi

[#4] dopo  
Utente 216XXX

Grazie per la disponibilità e per le importanti informazioni. Ora sono comunque più tranquilla...
Cordiali saluti.