Utente 500XXX
Gentilissimo prof.
scrivo per mio padre di anni 80.
Premetto che da sempre ha sofferto di emoglobina bassa circa valore 12,5.

Nell'ultimo anno l'emoglobina è sempre più bassa. Ultime analisi 8.1 (effettua il prelievo ogni 2 settimane).
Ha effettuato gastro negativa.
Colon rettoscopia negativa.
Total body con testa e collo negativa.
Assume ferro e vitamina B12 tanto che i valori sono alti.
Globuli rossi nella norma
bianchi 2,39 (4,50-6,00)
emoglobina 8,1 (14-18)
ematocrito 24,5 (42-52)
Vitamina B12 2000 (191-663) - la sospenderà in quanto alta
Ferro, ferritina, glucosio, colesterolo, transaminasi, trigliceridi ecc... tutto nella norma.

Ago aspirato midollare
midollo normomaturante con lievi segni di displasia.

Cariotipo
Non ha evidenziato alterazioni.

L'ematologo ha escluso patologie di vario genere (leucemie, mielodisplasie ecc...) avendo effettuato tutte le indagini.
Afferma che sono casi frequenti (per cui non si riesce a fare diagnosi) e che bisogna solo monitorare le analisi ogni 20 gg e se necessario (emoglobina sotto gli 8) effettuare trasfusioni.

Gentilissimo Le chiedo, per favore, ci sono altre analisi da effettuare per capire da dove deriva il problema?
Possibile che non si riesce a fare una diagnosi o una cura per aumentare i livelli di emoglobina?
Spero in una Sua risposta dal momento che non so più cosa fare per risollevare mio padre (debilitato sia fisicamente che psicologicamente!

Grazie per l'eventuale risposta che vorrà fornirmi.
Giuseppe

[#1] dopo  
Dr. Angelo Carella

24% attività
4% attualità
4% socialità
GENOVA (GE)
MILANO (MI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2016
Mi pare che oltre all' anemia (macrocitica?,normocromica,?ipocromica ?)vi e' anche una leucopenia e le piastrine non vengono riportate.
Francamente credo che potrebbe trattarsi di mielodisplasia nonostante il collega non la ritenga plausibile.se tutto e' negativo e b12,folati,ferritina sono normali,il sospetto e'molto forte.Ripeto mi preoccupa la presenza anche della leucopenia e forse della piastrinopenia. La reticolocitemia e' stata valutata?Se non e'mielodisplasia puo' essere ipoplasia midollare secondaria.Credo che la biopsia midollare vista da un bravo patologia potrebbe risolvere il problema
Dr. Angelo Carella

[#2] dopo  
Utente 500XXX

Grazie per la gentile risposta.
Per quanto riguarda le piastrine non ha problemi (383 su range 130|400).
Reticolociti 1.27% (0.60|2.60).
Il referto finale riporta SOSPETTA SMD ...conclusioni MIDOLLO NON DIAGNOSTICO.
A questo punto consiglia un nuovo esame aspirato midollare?
Mi scusi se Le ho riscritto ma il calo fisico è evidente "a vista d'occhio".
Grazie
Giuseppe

[#3] dopo  
Dr. Angelo Carella

24% attività
4% attualità
4% socialità
GENOVA (GE)
MILANO (MI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2016
Credo proprio di Sì.bisognerebbe studiare la cosa con molto rigore
Mi faccia sapere
Dr. Angelo Carella