Utente 202XXX
Gentili Dottori,
ho ritirato le analisi effettuate per la consueta donazione del sangue.I valori sono quasi tutti nella norma tranne che per alcuni che riporto:
Glicemia:campione non conforme;
Sideremia 44 (65-170);
Ferritina 16 (18-464);

Linfociti % 19,20 (20-50)
Monociti %13,7 (2-12)
MPV 12,8 (7-12)

tra parentesi i range di normalità considerati dal laboratorio.
Cosa ne pensate?Ci sono accorgimenti che devo prendere in considerazione?
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
C'è un po' di anemia ; ne parli con il suo medico e d, eventualmente, prenda anche in esame di ridurre la frequenza di donazioni o sospendere per un periodo
Un saluto

A. Baraldi

[#2] dopo  
Utente 202XXX

Grazie Dott.Baraldi per la risposta.Il curante,mi ha fatto rifare le analisi in quanto non convinto del risultato della sideremia che infatti è risultata essere nella norma.Si trattava evidentemente di un errore di battitura ed abbiamo concordato quindi una riduzione delle donazioni per evitare eventuali situazioni future.
Avrei una piccola curiosità da sottoporre:da tempo assumo integratori di Omega 3 per controllo del colesterolo e devo dire che i risultati sono stati davvero buoni.Il medico però mi ha consigliato di assumere gli stessi Omega 3 sotto forma di esteri etilici.Qual'è essenzialmente la differenza con un normale integratore di "alta" fascia comunque?
Grazie ancora

[#3] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
In generale gli integratori contenenti omega 3 vanno bene , al di là del fatto che siano sotto forma di esteri. La cosa migliore , comunque , è un'alimentazione ricca di pesce soprattutto quello azzurro .
Un saluto

A. Baraldi

[#4] dopo  
Utente 202XXX

Gent.le Dott.Baraldi

ho effettuato le analisi del sangue.Tutti i valori sono perfettamente nella norma tranne che per la Sideremia che presenta un valore di 7 ng/ml quindi molto basso.Il medico mi ha chiesto di non effettuare per il momento donazioni per evitare spiacevoli conseguenze e di controllare bene la dieta.Secondo lei un integratore di ferro sarebbe il caso di prenderlo in considerazione?
La ringrazio.

[#5] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Concordo sul fermarsi riguardo le donazioni; è da valutare dal suo medico l'eventuale terapia proprio con ferro più che con integratori, visto il molto basso valore della sideremia.
Un saluto

A. Baraldi

[#6] dopo  
Utente 202XXX

Dott.Baraldi
La ringrazio per la sua disponibilità e cortesia.Devo però comunicarle che ho commesso un errore in quanto la Sideremia è nella norma mentre è la FERRITINA che presenta quel valore basso.
Grazie

[#7] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Allora credo che con la sola sospensione delle donazioni i valori si dovrebbero riportare nella norma. La ferritina rappresenta i depositi di ferro che si devono ricostituire
Un saluto

A. Baraldi

[#8] dopo  
Utente 202XXX

Gentile Dott. Baraldi,
ho ricontrollato il valori di Ferritina e Sideremia.Nonostante la sopsensione delle donazione,la Ferritina rimane bassissima (8 su un range di (18-464);
Non ho ancora parlato con il medico ma un amico,anch'esso medico mi ha consigliato di assumere degli integratori di ferro per aiutare l'organismo a ristabilire i valori.
Che ne pensa,anche perchè vorrei riprendere a donare magari non con la frequenza di prima.
Grazie

[#9] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Ci vuole tempo per la ricostituzione dei depositi di ferro, deve avere pazienza . Valuti con il suo medico la terapia con ferro
Un saluto

A. Baraldi