Utente 262XXX
Buongiorno, come da titolo durante le analisi del sangue effettuate presso un laboratorio dell'esercito italiano mi sono stati riscontrati livelli di bilirubina indiretta superiore a 3 mg/dl esattamente 3.86 mg/dl. Vorrei sapere se questo é indice di qualche malattia e si vi sia un qualche tipo di cura o terapia. Permettono che 4 giorni prima delle analisi del sangue feci uno sforzo atletico intenso.
Grazie dell'attenzione, confido nella vostra competenza.

[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Un dato così isolato e svincolato da un contesto clinico non consente un'approfondita analisi.
Potrebbe trattarsi di un ittero benigno, che si accentua in occasione di stress, noto come ittero di Gilbert.
Ne ha parlato con un gastroenterologo?

Cordialmente
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2] dopo  
Utente 262XXX

No, ne parlerò al più presto. Esiste comunque una terapia per abbassare il livello di bilirubina? Degli accorgimenti come un'alimentazione mirata posso contribuire all'abbassamento di tale valore? La ringrazio infinitamente per la sua risposta e la sua cordialità.

[#3] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Una sana alimentazione è sempre auspicabile.
Laddove si confermasse il Gilbert essa è una anomalia di natura genetica, che non ha cure specifiche.

Cordialmente
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#4] dopo  
Utente 262XXX

La ringrazio nuovamente. Vorrei sapere se esiste un modo per abbassarla in modo da risultare idoneo. Settimana prossima provvederò ad effettuare un emocromo completo.

[#5] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Se si confermasse il Gilbert,
dieta sana e (possibilmente) controllo dello stress sono gli unici rimedi,
oltre alla paziente attesa della spontanea decrescita del valore.

Ne parli con il suo curante o un gastroenterologo di sua fiducia.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it