Utente 302XXX
Buongiorno,
cinque anni fa, da un controllo di routine mi è stata diagnosticata una lieve ipogammaglobulinemia che nel corso di questi anni è andata leggermente aggravandosi.
Gli ultimi esami del sangue che ho fatto indicano:
igm 1.39 ( rif. 0.40-2.30)
igA 0.79 (rif. 0.70-4.00)
igG 5.43 (rif. 7.00-16.00) <

catene leggere libere
Catene Kappa 0.540 (rif. 3.30-19.40) <
Catene Lambda 12.90 (rif.5.70-26.30)
Rapporto Kappa/labda non determinabile

Beta 2 Microglobulina 1.1 (rif. 1.2-2.5) <

Immunofenotipo linfocitario nei limiti della norma. Non si evidenziano alterazioni qualitative a carico delle sottopopolazioni linfocitarie.

Esame Urine delle 24 ore
Proteinuria 77.28 ( rif. inferiore a 150 mg/24 h)
Bence Jones quantitativa Negativo

Vi sarei grata se poteste darmi maggiori chiarimenti in merito a questi risultati.
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Ma che valore ha di gamma al protidogramma in grammi /l e percentuale ?
Un saluto

A. Baraldi

[#2] dopo  
Utente 302XXX

Buonasera, la ringrazio per la celere risposta.
Nelle ultime analisi gli unici dati in merito alle gammaglobuline sono quelli che le ho già inviato. Negli esami precedenti invece, che risalgono a novembre 2012 si riscontrava:

Gamma globuline 7.8 (risultato g/dl) valori di riferim. 11.1-18.8
0.49 (risultato %) valori di riferim. 0.80-1.35

[#3] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Sì, persiste questa lieve ipogamma, ma , tutto sommato, i valori di Ig G sono accettabili seppur al basso. Io farei dei controlli periodici ma senza alcun allarme
Un saluto

A. Baraldi

[#4] dopo  
Utente 302XXX

Grazie ancora, anche per le rassicurazioni.

Sto facendo i controlli da 5 anni ed ogni volta i valori delle gammaglobuline risultano sempre più bassi. Da quanto mi ha detto il mio medico curante, se continuano a calare mi dovrò sottoporre a trasfusioni di immunoglobuline, ecco perchè vorrei capire la causa di questo calo.

Ma secondo lei i valori bassi delle catene leggere e quindi l'impossibilità di valutare il rapporto è dato dalla ipogammaglobulinemia?
E quali altri esami potrei fare per capire la causa di cui la ipogammaglobulinemia è il sintomo?

[#5] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Gli attuali valori sono accettabili e 7.8 non è un valore preoccupante; certo se continuasse a scendere bisognerebbe fare una valutazione da parte di un centro di immunologia
Un saluto

A. Baraldi