Utente 697XXX
Gentile dottore a seguito di un problema di secondamento nel parto dove l'emoglobina e' arrivata a 6 mi hanno fatto delle trasfusioni di sangue..dall'ultimo controllo effettuato il 19 maggio il mio emocromo risulta il seguente:

premetto ho partorito il 09/03/2008 con parto naturale

globuli bianchi 4.96
globuli rossi 4.74
Emoglobina 13.2
Ematocrito 39.5
vOl.medio RCB MCV 83.4
CONT.MEDIO HCB MCH 27.9
CONC.MEDIA HCB MCHC 33.5
ind. distr, MCV RDW 13.8
ind.distr. MCHC HDW 2.87
piastrine 293
piastinocrito 0.26
Vol.medio PLT MPV 8.8
iND.DISTR. mpv pdw 53.0

NEUTROFILI 49.3
LINFOCITI 39.5
MONOCITI 4.7
EOSINOFILI 4.0
BASOFILI 0.4
LUC 2.1

NEUTROFILI 10^3*MICROL 2.44
LINFOCITI """"""" 1.96
MONOCITI """"""" 0.23
EOSINOFILI """"""" 0.20
BASOFILI """"""" 0.02
LUC """"""" 0.11

RETICOLOCITI 8

AST GOT 19
FERRITINA 4.4

LA FERRITINA E' ABBASTANZA BASSA...SECONDO LEI COSA PUO' SIGNIFICARE??
nelle analisi precedenti al 15/04/2008 la mia ferritina era di 51.8.e l'emoglobina 12.4 piu' bassa...
grazie per il suo aiuto sono molto preoccupata vista la esperienza passata

[#1]  
20563

Cancellato nel 2010
L'emoglobina va bene e non c'e' anemia.

La ferritina molto bassa indica che non ci sono piu' scorte di ferro: il suo midollo produce emoglobina "just in time", come le fabbriche giapponesi, sfruttando in tempo reale il ferro che entra con la dieta.

La gravidanza consuma le scorte di ferro della mamma e l'emorragia post partum, con la successiva necessita' di reintegrare i globuli, ha prosciugato ogni avanzo.

Fino ad ora il suo organismo ha pensato a ricostruire i globuli che servivano, senza riuscire a mettere via niente per il futuro; con pazienza e una dieta ricca di ferro (spinaci e e bistecche equine) in capo a un anno si ricostruiranno anche le sue scorte di ferritina.

Mancando l' anemia, non mi sembra giustificata una terapia marziale farmacologica.