Utente 138XXX
Buongiorno dottore,
sono un uomo di 35 anni altezza 1,78 peso 91,5 kg.
Ho svolto gli esami di "paternità responsabile" con esiti:

Emocromo:

Leucociti = 8,12 (4-10,8)
eritrociti= 6,36 (4,5-5,5)
emoglobina=17,3 (14-18)
Ematocrito= 54,6 (42-52)
volume corpuscolare medio= 85,9 (82-94)
contenuto medio HB = 27,2 (27-36)
concentrazione media HB= 31,7 (32-37)
RDW= 14,4 (12-17)
piastrine= 262 (130-400)
granulociti neutrofili = 49,9 (40-74)
linfociti = 40,08 (20-45)
monociti= 6,6 (3,4-11)=
granulociti eosinofili= 2,1 (0-8)
granulociti basofili = 0,6 (0-1,5)
granulociti neutrofili assoluto = 4,05 (1,5-8)
linfociti assoluto = 3,3 (0,9-4))
monociti assoluto= 0,54 (0,2-1)=
granulociti eosinofili assoluto= 0,17(0-0,8)
granulociti basofili assoluto = 0,05 (0- 0,2)

RESISTENZA OSMOTICA ERITROCITARIA

Test di iper-resistenza = 100%
Test di ipo- resistenza = 19%
Interpretazione dei risultati= resistenza osmotica normale

test di iper resistenza:
lisi>70% R.O.E non aumentata
lisi tra 50% e 70% R.O.E moderatamente aumentata
lisi < 50% R.O.E molto aumentata

test di ipo resistenza
lisi >30% R.O.E diminuita
lisi < 30% R.O.E non diminuita

ELETTROFORESI DELLE EMOGLOBINE

A = 97,5% (superiore al 96%)
A2= 2,4% (da 1,7 a 3,2 %)
Fetale= 0,1 (<0 = 1%)
Anomale = 0 (0%)

Non essendo esperto in materia i globuli rossi e l'emocromo superiore al range mi hanno subito allarmato.
La mia dottoressa di base dice che non è nulla di patologico, di stare tranquillo e tenere i valori sotto controllo. Posso fidarmi o devo approfondire la cosa immediatamente.La mia preoccupazione deriva dal fatto che mio padre è stato affetto da trombocitemia poi trasformatasi in mielofibrosi idiopatica....può esserci correlazione?

per completezza le scrivo i valori degli scorsi anni:

2013

Leucociti = 5,96 (4-10,8)
eritrociti= 5,99 (4,6-6,2)
emoglobina=16,2 (14-18)
Ematocrito= 48 (42-52)
volume corpuscolare medio= 80,1 (80-99)
contenuto medio HB = 27 (27-32)
concentrazione media HB= 33,8 (32-36)
RDW= 14,2 (11-16)
piastrine= 217 (150-400)


2012

Leucociti = 8,54 (4-10,8)
eritrociti= 5,96 (4,6-6,2)
emoglobina=16,5 (14-18)
Ematocrito= 48,1 (42-52)
volume corpuscolare medio= 80,7 (80-99)
contenuto medio HB = 27,7 (27-32)
concentrazione media HB= 34,3 (32-36)
RDW= 14 (11-16)
piastrine= 229 (150-400)


2011

Leucociti = 6,78 (4-10,8)
eritrociti= 6,00 (4,6-6,2)
emoglobina=16,4 (14-18)
Ematocrito= 47,7 (42-52)
volume corpuscolare medio= 79,5 (80-99)
contenuto medio HB = 27,3 (27-32)
concentrazione media HB= 34,4 (32-36)
RDW= 15,4 (11-16)
piastrine= 236 (150-400)

E' vero che i valori di globuli rossi riscontrati quest'anno non sono patologici?
La mattina dell'analisi ho sofferti con attacchi di diarrea, possono aver influito?
Le dico anche che i miei lobuli rossi si aggirano tra il 5,9 e il 6 dall'età di 12 anni

Grazie in anticipo

[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Visti i valori di rossi sostanzialmente stabili all'alto dai 12 anni non penserei a problemi di policitemia. Piuttosto l'ematocrito che si mantiene alto suggerisce che debba bere molto per cercare di diluire un po' il sangue; potrebbe, poi, influire sul valore rossi il fatto che lei sia un fumatore, ma questo non ce lo dice.
Un saluto

A. Baraldi

[#2] dopo  
Utente 138XXX

Grazie per la risposta.
Non sono mai stato un fumatore, ne sono stato in alta quota negli ultimi anni.
Ho un dubbio il range di 4,5-5,5 riportato quest'anno come riferimento può considerarsi corretto?

Ho molta ansia nel pensare ad una patologia del midollo, la sua risposta mi tranquillizza molto. Grazie


[#3] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Il range può variare, in piccoli limiti, tra un laboratorio ed un altro ma è corretto
Un saluto

A. Baraldi

[#4] dopo  
Utente 138XXX

buongiorno dottore,
ho effettuato un emocromo di controllo dopo 15 giorni precedente:

Conta leucociti 7.83 mille/mm3 4.00 - 10.80
. Conta eritrociti * 6.31 milioni/mm3 4.50 - 5.50
. Emoglobina 16.6 g/dl 14.0 - 18.0
. Ematocrito * 52.5 % 42.0 - 52.0
. Volume corpuscolare medio 83.2 fl 82.0 - 94.0
. Contenuto medio Hb (MCH) * 26.3 pg 27.0 - 36.0
. Concentrazione media Hb (MCHC) * 31.6 g/dl 32.0 - 37.0
. Distribuzione volume eritrocitario (RDW) 13.6 % 12.0 - 17.0
. Piastrine (PLTS) 252 mille/mm3 130 - 400
. Granulociti neutrofili 54.9 % 40.0 - 74.0
. Linfociti 37.2 % 20.0 - 45.0
. Monociti 5.7 % 3.4 - 11.0
. Granulociti Eosinofili 1.7 % 0.0 - 8.0
. Granulociti Basofili 0.5 % 0.0 - 1.5
. Granulociti neutrofili (Assoluto) 4.3 mille/mm3 1.50 - 8.00
. Linfociti (Assoluto) 2.91 mille/mm3 0.90 - 4.00
. Monociti (Assoluto) 0.45 mille/mm3 0.20 - 1.00
. Granulociti Eosinofili (Assoluto) 0.13 mille/mm3 0.00 - 0.80
. Granulociti Basofili (Assoluto) 0.04 mille/mm3 0.00 - 0.20



L'ematocrito è quasi rientrato nel range, i rossi sono inalterati, posso stare tranquillo?
cosa indicano MCH e MCHC leggermete bassi?
Ho sempre l'ansia che siano segnali di correlazioni con la mielofibrosi idiopatica di cui è stato affetto mio padre.
Posso continuare a fare solo gli esami di routine una volta all'anno?

Grazie
L

[#5] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Ribadisco quanto da me detto in precedenza; l'ematocrito è troppo alto e suggerisce che lei beva poco; deve bere molto di più; per quanto riguarda MCH ed MCHC gli scostamenti non hanno significatività.
Un saluto

A. Baraldi