Utente 675XXX
Gent. Dottore, mio padre 80enne, cardiopatico e diabetico, soffre di una leggera forma di anemia che però gli procura molta stanchezza. Per costituzione ha sempre avuto i globuli rossi sotto la norma ma ciò non gli ha mai procurato alcun fastidio (allego gli attuali valori essenziali in basso). Negli ultimi due anni anche l'emoglobina si è abbassata e in concomitanza di ciò accusa sempre una fastidiosa stanchezza. Ha provato a fare cicli con Cromantoferro (cpr efferfescenti) e in seguito ha fatto epargriseovit endovena ma senza alcun risultato.

Ultimamente gli è stato prescritto Ferlixit fl +Folina fl+vit C 1000 mg. fl; il tutto in soluzione fisiologica cloruro di sodio 9% 100 ml. e chiaramente per uso endovena. Sul bugiardino del Ferlixit ho letto però che tale medicinale è da usare da solo e non miscelato ad altre sostanze. Lei cosa ne pensa, le risulta che tale combinazione di medicinali sia un protocollo in uso? La ringrazio. Giovanna

RBC= 3,35; HGB=10,6; HCT= 32,4
Sideremia 40; Ferritina 51; Transferrina 237
Eritropoietina nella norma

[#1]  
20563

Cancellato nel 2010
Dalla descrizione dei sintomi mi aspettavo una sanguificazione peggiore.

E siccome non sembra nemmeno tanto carente di ferro, questo fatto di dargli il ferro endovena e' l'ultimo tentativo per cercare di dare la colpa dell'anemia a una possibile carenza dietetica. Se non funziona neanche cosi', bsiogna cominciare a pensare che il midollo produca poco perche' "affaticato" per l'eta' (ipotesi che vedo gia' presa in considerazione, se hanno dosato l' EPO).

L'associazione di vitamina C di solito ha senso nell'assunzione orale, dato che l'ascorbato e' riducente e porta il ferro allo stato ferroso, quello che viene assorbito nell'intestino e che e' poi lo stato di ossidazione del ferro organico. Parimenti l'acido folico viene supplementato ad abundantiam, dato che va a correggere eventualmente una anemia di tipo opposto a quella da carenza di ferro (macrocitica anziche' microcitica).

Nel complesso emerge appunto un tentativo empirico senza lasciare fuori nessuna ipotesi lungo il filone "carenziale". Se non funziona, l'anemia non e' carenziale ma iporigenerativa.


[#2] dopo  
Utente 675XXX

La ringrazio per la risposta. Giovanna