Utente 457XXX
Buonasera,
sono una donna di 43 anni, a Luglio ho fatto le classiche analisi di routine perché mi sentivo un po' debole ( questo anche a causa dello stress protratto da lavoro),avevo perso kg 3 e questi sono i risultati:
leucociti 3.6
eritrociti 4.06
Hb 13.8
Ht 40.1
MCV 99.0
MCH 33.8
MCHC 34.3
RDW 12.0
Conta Piastrine 102
neutrofili 57.8
monociti 10.9
linfociti 29.8
eosinofili 0.8
basofili 0.7

neutrofili # 2.08
monociti # 0.39
linfociti # 1.07
eosinofili # 0.03
basofili # 0.03

VES 4
glicemia 75
creatinina sierica 0.76
trigliceridi 57
colesterolo totale 150
colesterolo HDL 41
GOT (AST) sierica 19
GPT (ALT) sierica 21
Gamma GT 22
Proteine sieriche 7.4
Sideremia 67
Proteina C Reattiva 0.10

Albumina 61.2
Alfa 1 globuline 2.6
Alfa 2 globuline 8.5
Beta 1 5.4
Beta 2 4.5
Gamma globuline 17.8
Rapporto albumina/globuline 1.58

Tiroxina Libera (FT4) 12.5
Ormone Tireotropo (TSH) 2.210

Ferritina 338.0
Ab Anti Citrullina IgG 0.30

Dopo 2 mesi ho rifatto l'emocromo e altre analisi visto alcuni valori discordanti e questi sono i risultati:
Leucociti 4.5
eritrociti 4.02
Hb 13.4
Ht 40.06
MCV 101.0
MCH 33.4
MCHC 33.1
RDW 12.7
Conta Piastrine 125
Neutrofili 72.3
Monociti 6.7
Linfociti 20.0
Eosinofili 1.0
Basofili 0.0

Neutrofili # 3.23
Monociti # 0.30
Linfociti # 0.89
Eosinofili # 0.04
Basofili # 0.00

Acido Urico Sierico 5.0
25-idrossi vitamina D 30.3
Acido Folico 4.5
Vitamina B12 928.0

I globuli rossi più grandi li ho sempre avuti(da quando mi ricordo),ma mai oltre i 101,idem per la Ferritina,che è comunque aumentata( nel 2013 era di 232),le piastrine nell'ottobre 2011 erano a 172 ,nell'aprile 2013 erano a 125 e nel Luglio 2013 erano risalite a 146.Anche mia madre e mia sorella hanno la ferritina un po' più alta e i globuli rossi più grandi sui miei valori. Sono un soggetto allergico/intollerante a vari alimenti,farmaci,pollini,piante ecc.Dal 2013 non mangio più frutta,olio d'oliva(sostituito con quello di semi di girasole),uova,pomodori,sedano,rosmarino,aglio,pollo,crostacei,insalate(posso mangiare solo rucola,indivia belga,zucchine,zucca,fagiolini),patate,carote,melanzane,cacao,caffè,tè,mandorle,nocciole,pinoli e dal 2003 non mangio più latte e derivati e lieviti e quindi prodotti lievitati,birra,aceto.Mangio carne e pesce 5 giorni a settimana e ceci e lenticchie 2 giorni a settimana al posto della carne.Consumo molto miele di acacia, salmone fresco e succo di limone.
Dal 2011 soffro di forti palpitazioni sotto sforzo e colon irritabile da sempre! Alcune volte mi esce un bozzetto doloroso sotto al palato,dura 3-4 giorni e poi scompare.Molto spesso ho le ghiandole sotto la mascella (non so il termine tecnico) ingrossate. Soffro di problemi circolatori alle gambe,lipedema alle gambe e insufficienza linfatica alle gambe.Ho la pressione sempre molto bassa.Ho una forte scoliosi. Vi ho scritto tutto ciò perché non so se poteva essere utile saperlo! Cosa ne pensate delle mie analisi? Fra circa un mese rifarò l'emocromo con conta delle piastrine a caldo!Grazie

[#1] dopo  
Dr. Angelo Carella

24% attività
4% attualità
4% socialità
GENOVA (GE)
MILANO (MI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2016
Quando vi e' macrocitosi (globuli rossi piu'grandi) le cause piu' frequenti sono o carenza di vitamine emoattive(b12 e acido folico ) oppure una mielodisplasia(globuli rossi che non nascono bene o muoiono nel midollo osseo).la consulenza di un buon ematologo diventa fondamentale.
Mi chiami se vuole e le spiego meglio
Cari saluti
Amcarella
Dr. Angelo Carella

[#2] dopo  
Utente 457XXX

Caro dott. Carella,
grazie per avermi risposto!
Secondo lei dalle analisi che ho qui postato si evince questa patologia? Visto che anche mia madre e mia sorella presentano i miei stessi valori nell' MCV e nella ferritina,non potrebbe trattarsi di una nostra "particolarità" famigliare e non di una patologia? Cosa ne pensa del fatto che tra una analisi e l'altra ci sia stato un miglioramento di alcuni valori? Siccome la prima analisi la feci prima delle ferie estive e la seconda dopo le ferie e quindi dopo essermi riposata dalla grande stanchezza e stress dati dal mio lavoro,lei crede che la mia situazione fisiologica possa derivare dallo stress? Il fatto di essere un soggetto allergico potrebbe influenzare la situazione? Ho letto che questa patologia ematica è tipica delle persone anziane dai 70 anni circa, che presentano varie forme di anemia,ma io ho 43 anni e perlomeno da queste analisi non credo di avere l'anemia,alla voce osservazioni, sul foglio dei risultati delle analisi i medici del laboratorio non hanno scritto niente,se ci fosse stata una qualche anomalia delle mie cellule ematiche non avrebbero dovuto scriverlo? Non le nascondo che mi è venuta l'ansia! Anche perché con le mie allergie non posso prendere farmaci,anche un semplice integratore di magnesio/potassio dopo poche dosi mi fa allergia!
Grazie ancora per la sua disponibilità!

[#3] dopo  
Dr. Angelo Carella

24% attività
4% attualità
4% socialità
GENOVA (GE)
MILANO (MI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2016
Non essendoci anemia sarei tranquillo.
Il ferro non c'entra con la macrocitosi.
Faccio controlli ogni 3 mesi
Cari saluti
Amcarella
Dr. Angelo Carella

[#4] dopo  
Utente 457XXX

Grazie per la celere risposta!
Per favore potrebbe gentilmente rispondere a tutti gli interrogativi che le ho posto nella precedente domanda? Solo uno specialista come lei mi può rispondere e non i medici di famiglia che non ne hanno esperienza!
Poi, quando non è presente anemia,ma macrocitosi e piastrinopenia,seppur lievi,da cosa può dipendere? Che tipo di valori nell'emocromo devono far preoccupare? Lei nella prima risposta mi sembrava orientato per la mielodisplasia,nella seconda mi ha rassicurato,cosa mi può dire?
Grazie mille!