Utente 416XXX
Gentile Staff,

Ho effettuato il mese scorso delle analisi di routine. Emocromo ed elettroforesi delle proteine erano perfettamente normali; eccetto per un picco (molto piccolo) in zona gamma, i cui valori sono 3,20% e 0.23 g/l, osservazioni: riscontrato addensamento proteico omogeneo in zona gamma. Ripeto l'esame 5 giorni dopo: il picco si ripresenta con valori 3% e 0.22 g/l, stesse esservazioni. Creatinina, Transaminasi, Proteina C reattiva a immunoglobuline tutte perfettamente nella norma (in particolare, IgG 1193 mg/dl - rif 2-90 anni F 552-1631). Eseguo anche un'immunofissazione sierica, che da come risultato presenza di IgG di tipo kappa. Ripeto l'elettroforesi delle proteine a distanza di 10 giorni dalla prima, ed è perfettamente normale e senza alcun picco.

Il medico curante non sa spiegarmi la motivazione di questa "stranezza" come egli stesso la definisce, descrivendo altresì gli esiti degli esami come incongrui. Sono in attesa di una visita ematologica. Di cosa potrebbe essere indice?

[#1] dopo  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
C'é sicuramente una variazione analitica. C'é da dire che l'esame dirimente è l'immunofissazione sierica che risulta positiva per la presenza di una componente monoclonale. Ha fatto benissimo a prenotare una valutazione ematologica, sicuramente il collega che la vedrà le risolverà l'arcano.
La saluto
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!