Utente 979XXX
Sono una ragazza di 25 anni e a 3 anni ho avuto la SEU.
Ora ho fatto le analisi e la complementemia c3 è 79 mg/dL (90-180), mentre la complementemia c4 è 21,6 m/dL (10-40). Le analisi vanno bene tranne la formula leucocitaria eosiofili che è 0,7% (1-6).
Il fatto che la C3 è bassa cosa vuol dire? Sono a rischio SEU?

[#1]  
20563

Cancellato nel 2010
Il complemento basso (ma molto basso! quasi zero!) indica consumo di complemento ossia presenza di tanti anticorpi che si legano a tanti antigeni, e a questi immunocomplessi (che poi precipitano e fanno danni vari) si appiccica anche il complemento, consumandosi, nell'ambito di una reazione immunitaria inappropriata.

La sindrome emolitico uremica e' una grave reazione inappropriata, ma mica si riconosce solo dal complemento. Se in generale il paziente e' noto per qualche patologia immune, il consumo di complemento e' un indicatore di riacutizzazione.

Tutto questo cosi' per discorrere, visto che lei il consumo del complemento non ce l'ha.