Utente
Buonasera, sono una ragazza di 28 anni.

Due giorni fa ho effettuato degli esami di sangue completi in quanto da paio di settimane a questa parte ho iniziato ad avvertire diverse sintomatologie quali:
eccessiva stanchezza (quasi cronica nonostante le giuste ore di risposo), eccessiva secchezza di gola e bocca (spesso ho veramente difficoltà nel deglutire per la troppa secchezza, come se avessi qualcosa che blocchi la saliva ed una sensazione di gonfiore dell'ultima parte del palato e delle mucose vicino alle tonsille), tosse secca e persistente tutto il giorno con piccole risalite di catarro che cerco di espellere (sono una fumatrice ma da una settimana ho eliminato le sigarette), leggero bruciore sempre alla gola e sensazione di pozzicore alternato in entrambe le tonsille.

Inoltre ho spesso sensazione di capogiro, tachicardia (spesso accompagnata da tremore e sudorazione con leggero formicolio alle mani) e soprattutto, cosa che si è iniziata a verificare verso gennaio, sensazione di fiato cortissimo quasi constantemente ormai tanto che la sera prima di dormire (quindi mentre sono ancora sveglia) mi ritrovo spesso a trattenere involontariamente il respiro e sollevarmi improvvisamente per la mancanza di aria.

I primi esami sono stati appunto quelli del sangue dove globuli rossi, ematocrito e emoglobina sono risultati più elevati rispetto al normale, premetto che ero anche al secondo giorno di ciclo mestruale, con un ciclo abbondante (non so questo se possa influire o meno sui risultati, anzi credevo potessero risultare più bassi del normale)
Riporto esiti EMOCROMO
Globuli bianchi-> 6.180/ul 4.000-11.
000
Globuli rossi (rbc) -> 5.640.
000/ul * 3.900.
000-5.150.
000
Emoglobina (bh) -> 15, 6 g/dl * 12-15, 4
Ematocrito (ht) -> 46, 8% * 35, 5-45

Tutti gli altri valori dell'esame sembrano invece essere perfettamente nella norma (anche i globuli bianchi) quindi non credo sia importante riportarli (se dovessero servire li trascriverò).

Ad ogni modo ho trovato anche gli esami risalenti a marzo dell'anno precedente (e ho fatto un confronto degli stessi valori:

Globuli bianchi-> 4.45/ul 4.00-11.
00
Globuli rossi-> 5.05/ul 3.50-5.
50
Emoglobina->13.80g/dl 11.50-15.
50
Ematocrito-> 43% 36.00-48.
00

Adesso, alla luce dei risultati ottenuti, mi è stato detto che i valori non sono male e di stare tranquilla.

Mi chiedo però se tutto questo possa avere un nesso con tutta la sintomatologia scritta all'inizio o meno.

Non riesco a trovare una risposta! ! !
Spero di non avere tralasciato nulla...sono veramente preoccupata.



Grazie infinite anticipatamente!! ! ! ! ! !

[#1]  
Dr. Vincenzo Favale

20% attività
8% attualità
0% socialità
MODENA (MO)

Rank MI+ 28
Iscritto dal 2014
Il suo emocromo è da considerare nella norma nonostante un lieve incremento dell'ematocrito, che potrebbe essere correlato al fatto che lei sia una fumatrice.
Il quadro generale descritto è compatibile con una condizione di stress psicofisico, ma per rassicurarla le consiglio di eseguire un esame spirometrico con eventuale rx torace e una funzione renale.
Dr. Vincenzo Favale

[#2] dopo  
Utente
Gent.mo Dottore, la ringrazio per la sua risposta e mi scuso di nin averle risposto prima.
Ex torace negativa così come la spirometria, ma entrambi gli esami sono stati eseguiti nel mese di novembre dell'anno scorso. Pensa che in meno di un anno la situazione possa essere cambiata così tanto?
In relazione a quanto da lei scritto, ovvero una condizione da stress psicofisica, credo che sia effettivamente la ragione di tutto. Ho iniziato a soffrire da inizio anno di diversi attacchi di panico più o meno leggeri, in effetti la situazione negli ultimi giorni è notevolmente migliorata dopo aver allontanato diversi fattoriscatenanti questo accumulo di stress.
Grazie infinite per la sua disponibilità