Utente 213XXX
Buonasera.

A seguito di una scintigrafia tiroidea con il relativo contrasto, di seguito riporto l'esito del referto:

l'esame scintigrafico ha messo in evidenza una tiroide in sede di morfologia e dimensioni regolari.
La distribuzione intraparenchimale del radiopertecnetato appare finemente disomogenea; in particolare la piccola formazione nodulare descritta all'esame ecografico in corrispondenza del terzo inferiore del lobo sinistro, non si differenzia per attività dal restante parenchima (nodulo isocaptante).
Si consiglia integrazione diagnostica con FNAB e videat endocrinologico.

Infine, vorrei cortesemente sapere se è estremamente necessario l'esame con FNAB, oppure se può bastare una visita di controllo dall'Endocrinologo per tenere sotto controllo i noduli.
Grazie e buon lavoro.

[#1]  
Dr. Sergio Di Martino

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
TORRE DEL GRECO (NA)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2004
Qual'e' il referto ecografico?
Dr. Sergio Di Martino
Specialista in Endocrinologia
https://www.medicitalia.it/s.dimartino

[#2] dopo  
Utente 213XXX

Esame eseguito con sonda lineare da 12,5MHz.
Tiroide nei limiti per dimensioni,ad ecostruttura omogenea ove si eccetui la presenza di:
-nodulo isocoecogeno 15x8mm.delimitato da sottile alone ipoecogeno periferico, con segnali vascolari peri ed intranodulari a carico del terzo inferiore del lobo sinistro;
-accumolo di 2mm a carico del terzo superiore de lobo destro.Trachea sostanzalmente in asse.
Lobo destro:diam. long.46mm;diam.a.p.15mm;diam.trasv.13mm;
Lobo sinistro:diam.long.45;diam.a.p.13mm;diam.trasv.14mm.
Questo é ii referto ecografico.
GRAZIE E BUON LAVORO!!!

[#3]  
Dr. Sergio Di Martino

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
TORRE DEL GRECO (NA)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2004
Si, considerate in particolare le dimensioni del nodulo, e' consigliabile eseguire un agoaspirato sotto guida ecografica.
Dr. Sergio Di Martino
Specialista in Endocrinologia
https://www.medicitalia.it/s.dimartino