Utente 223XXX
Buonasera,
in seguito ad un raffreddore iniziato a metà marzo (con tanto di streptococco beta emolitico di gruppo A curato con 6 giorni di antibiotico ma che non so ancora se è stato debellato o meno), mi ritrovo con vari disturbi alla gola, bruciori, dolori, difficoltà nella deglutizione, tosse. Soffro di tiroidite di Hashimoto, non prendo medicine al riguardo. So che in seguito ad un'infezione si può essere interessati da tiroidite acuta o subacuta che possono portare i sintomi che ho io. Potrebbe essere vero?
Quali esami dovrei fare per accertarmene?
Mi fa male la gola anche se solo giro il capo da un lato o dall'altro, è una situazione ormai insostenibile.

Buona serata e grazie anticipatamente.

[#1]  
221996

Cancellato nel 2016
Gentile Sig.ra, la diagnosi di tiroidite subacquea non sempre è semplice e non sempre la sintomatologia è eclatante. Ma qualora ci fosse tale patologia sarebbe indicata una terapia con cortisone quanto prima al fine di ridurre il danno alla tiroide.
L'esame obiettivo, ovvero la visita del paziente è fondamentale. Nel frattempo può' fare un dosaggio degli ormoni tiroidei, del TSH, della tireoglobulina, un emocromo, VES e proteina C reattiva.
Mi faccia sapere

a presto

[#2] dopo  
Utente 223XXX

Gentile dottoressa Giannetti,
innanzitutto la ringrazio per la rapida risposta.
Allora, il mio medico di base dice che non è una tiroidite acuta o subacuta perchè darebbe sintomi eclatanti (?), io comunque ho già prenotate sia l'ecografia che la visita, solo che la prima è per fine maggio e la seconda per fine giugno...
Le analisi posso farle prima ma senza visita in prossimità mi sembra inutile correre a farle.
Comunque, secondo la Sua esperianza, potrebbe esserci una patologia del genere magari a causa dello streptococco?
Ho letto che è più facile esserne colpiti se già c'è - come nel mio caso - una patologia in atto come la Hashimoto.

La ringrazio infinitamente, a presto.

[#3]  
221996

Cancellato nel 2016
Salve,
non sempre la tiroidite subacuta causa sintomi eclatanti. Nel frattempo, in attesa della visita, farei subito gli esami del sangue.
In genere sono virus che colpiscono la tiroide, non batteri.
Faccia gli esami e mi faccia sapere
a presto

[#4]  
Dr. Angelo Scarpa

24% attività
0% attualità
0% socialità
NOCERA INFERIORE (SA)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2007
Gentile utente, per la diagnosi di tiroidite acuta e subacuta è essentiale la visita medica coadiuvata da alucni esami ematochimici come il dosaggio degli ormoni tiroidei, la VES, la PCR, l'emocromo,il QSP.
Cordiali Saluti
Angelo Scarpa

[#5] dopo  
Utente 223XXX

Gentili dottori, è un sollievo vedere che qualcuno impiega un po' del proprio tempo per rispondermi, grazie di cuore.
Dottoressa Giannetti, Dottor Scarpa, sfortunatamente non posso nell'immediato fare le analisi, mi ci vorrà qualche giorno per problemi di altra natura. E come già detto, per l'ecografia se ne parla il 23 maggio, la visita endocrinologica è prevista per fine giugno.
Ma secondo la vostra esperienza, potrei avere una patologia del genere? Non sto chiedendo una diagnosi ma un parere a professionisti esperti. Questo fastidio al collo anche se solo giro la testa (ogni tanto sento un "tic" davanti, proprio alla gola), questa specie di "gonfiore" che percepisco, la difficoltà a deglutire, tosse, mal di gola e stanchezza, POTREBBE dipende da una tiroidite acuta o subacuta? Non ho febbre comunque.
Vi ringrazio ancora per l'attenzione, buona serata.

[#6]  
Dr. Barbara Mazzi

12% attività
0% attualità
0% socialità
CASTELNUOVO DI GARFAGNANA (LU)
PISA (PI)
LIVORNO (LI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 12
Iscritto dal 2012
Gentile Sig ra,
per formulare la diagnosi di tiroidite subacuta sono necessari gli esami del sangue(dosaggio FT4, FT3, TSH, tireoglobulina, emocromo, VES e proteina C reattiva) e gli esami strumentali (ecografia tiroidea con color doppler, captazione tiroidea di iodio 131).
Le consiglio di eseguire al più presto gli esami sopra indicati ed una visita specialistica endocrinologica al fine di iniziare quanto prima la terapia più adeguata.

Rimango a Sua disposizione per ulteriori chiarimenti, mi faccia sapere.

Cordiali saluti
Dr. Barbara Mazzi

[#7] dopo  
Utente 223XXX

Gentile dottoressa Mazzi, la ringrazio per la risposta. Sfortunatamente non posso eseguire subito tutti questi esami e la visita è prevista per il 22 giugno. Solo l'ecografia si sta avvicinando, cioè il 23 maggio.
Sto male e ho paura perchè non so se è la tiroide a farmi stare male o qualcos'altro a stomaco e/o gola. Sono stata dall'otorino che mi ha prescritto uno spray disinfettante per la il cavo orale e medicine per il reflusso (non mi ha sottoposta alla laringoscopia o quant'altro, solo guardato in bocca). Mi sono dimenticata di dirgli che soffro di tiroidite di Hashimoto, sono molto molto stressata. Ho sempre questi problemi alla gola che non mi fanno deglutire bene, quindi non mangio.
Quando vado dai dottori l'unica cosa che sanno dirmi è "è ansia, stai tranquilla" ma per quanta ansia possa avere, non posso stare OGGETTIVAMENTE male da 2 mesi, nonostante vari medicinali assunti.
Nell'ansia si va a giorni alterni, io sto male sempre uguale.
Non so che fare se non aspettare.
Scusate lo sfogo, ma almeno voi mi rispondete, e soprattutto senza liquidarmi con "è ansia".

Cordiali saluti.

Utente sfinita.

[#8] dopo  
Utente 223XXX

Gentili dottori,
stamattina ho fatto il prelievo di sangue per le analisi ma avrò i risultati tra una settimana.
Vorrei chiedervi delle cose e spero possiate rispondermi.
Sto assumento un antiacido e un protettivo per lo stomaco (Gastrotuss e Pantecta), non influenzeranno gli esiti, vero?
E poi, sono alla fine del ciclo (sesto giorno), non c'entra niente con gli ormoni tiroidei o altro?
Ho fatto tutti gli esami inerenti alla tiroide, anche gli anticorpi, più il reuma test e il TAS per via dello streptococco.
E poi un'altra domanda: ma le patologie a carico della tiroide, posso dare fastidio anche alle orecchie?

Cordiali saluti e scusatemi per le domande magari sciocche.

T.

[#9] dopo  
Utente 223XXX

Buongiorno dottori, potreste rispondermi per favore?
Mi brucia molto la gola, anche il naso e mi fa male un orecchio: potrebbe essere sempre la tiroide?
Non ce la faccio più :'(

[#10] dopo  
Utente 223XXX

Gentile dottoressa Giacchetti, so che probabilmente non mi risponderà ma mi avvalgo del suo "mi faccia sapere".
Ho fatto le analisi del sangue e gli unici valori anomali sono:

TAS 259 (200)
ABTPO 23 (0 - 10)
Globuli bianchi 4'100 (4'200 - 10'800)
Emoglobina 10.90 (11.80 - 17.00)
Ematocrito 34.2 (37.00 - 52.00)


Per il QSP l'unico valore un po' anomalo è il BETA a 15.8 ( 8.0 - 15.0)

Per il resto è tutto nella norma.

Ho fatto l'ecografia (normale, non a colori ecc...) oggi e l'unica cosa che l'ecografista ha appuntato è stata "tiroide disomogenea: tiroidite?" e mi ha consigliato la visita endocrinologica. Basta.

Io non so che fare, mi fa male la gola, mi tira e mi stringe. Non ne posso più.

Cordialmente,

T.