Utente 203XXX
Ho sofferto di dolori alla base del collo, e a seguito di visita specialistica mi è stata diagnosticata circa un mese fa la patologia in oggetto, dopo analisi e ecografia (aree ipoecogene come per TS); come cura mi hanno prescritto Medrol 16 mg 1cp/die per 4 giorni, poi 1/2 cp/die per 6 giorni, poi Medrol 4 mg 1 cp +1/2 per 4 gg, poi 1 cp /die fino al controllo, che sto ancora prendendo. Il medico qualche giorno fa ha visto, tramite ecografia, che l'infiammazione si è ridotta, ma purtroppo, dopo un iniziale miglioramento del dolore, da un paio di giorni avverto nuovamente forti dolori alla base del collo, soprattutto la notte, che si irradiano fino all'orecchio e non mi consentono di dormire, che non riesco a controllare se non con la tachipirina. Vorrei quindi sapere se tutto ciò rientra in un quadro di un normale decorso.

[#1]  
Dr. Sergio Di Martino

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
TORRE DEL GRECO (NA)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2004
Una riacutizzazione del quadro clinico, puo' verificarsi.
In tal senso andrebbe forse presa in considerazione una piu' prolungata assunzione della terapia cortisonica.
Sicuramente il collega che La segue sapra' valutare per il meglio su eventuali modifiche terapeutiche, anche e soprattutto alla luce del quadro clinico, laboratoristico e strumentale.
Dr. Sergio Di Martino
Specialista in Endocrinologia
https://www.medicitalia.it/s.dimartino