Utente 113XXX
Buongiorno,
sono una ragazza di 28 anni e circa un anno fa mi è stata diagnosticata la tiroidite di Hashimoto. Il valore del Tsh era 7,67 (limiti 0,27-4,20). A seguito di un esame più approfondito è risultato: TG Ab 33,81 (limiti 0-4,51), TPO Ab 414,62 (limiti 0-5,61), Ft3 3,11 (limiti 1,50-3,50), Ft4 1,13 (limiti 0,71-1,61.
Ho iniziato quindi la cura con Eutirox 50mcg. Dopo circa 40gg il valore del tsh è sceso a 2,59 e Ft3-Ft4 quasi invariati (Ft3 2,46 - Ft4 1,15).
Il referto dell'eco tiroidea è stato il seguente:
Lobo dx: 15x16x38mm senza noduli.
Lobo sx 14x19x43mm con nodulo isoecogeno di 8x10x13mm.
Istmo: regolare per dimensioni.
Tiroide in sede, di dimensioni normali, marcatamente disomogenea e ipoecogena.

A seguito della presenza del nodulo ho effettuato l'ago-aspirato e non è risultato nulla di preoccupante. L'endocrinologo però opta per una terapia soppressiva e per evitare che il nodulo cresca aumenta la dose dell'eutirox a 75mcg.
40gg dopo i risultati sono i seguenti: Tsh 0,11, Ft3 2,91, Ft4 1,51.
Per l'endocrinologo va bene così e mi dice di rivederci dopo un anno per il controllo annuale. Ciò accadeva a gennaio.
Da un mesetto circa accuso stanchezza e spossatezza e mi sembra di sentire la gola più gonfia. Dietro consiglio del medico di base ripeto le analisi del sangue ed il risultato è il seguente (sempre sotto eutirox 75): tsh 4,71, Ft3 2,28, Ft4 1,04.
Com'è possibile che il tsh sia salito così tanto in 4 mesi? Devo rivedere ulteriormente il dosaggio eutirox?
Circa 10gg prima del prelievo avevo saltato 2 compresse perchè le avevo terminate e non avevo la ricetta (solitamente sono sempre puntuale e precisa nell'assunzione), può essere stato ciò a "falsificare" il risultato delle analisi?
Inoltre a seguito di una visita cardiologica il medico mi aveva addirittura consigliato di abbassare il dosaggio dell'eutirox perchè ho il battito accelerato anche a riposo.
Come devo muovermi?
In attesa di andare dal mio endocrinologo sarei lieta di avere qualche parere...
Ringrazio per l'attenzione e spero di essere stata chiara,
cordiali saluti

[#1]  
Dr. Sergio Di Martino

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
TORRE DEL GRECO (NA)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2004
Ripetere le indagini, dopo aver assunto piu' correttamente e costantemente la tiroxina, potrebbbe essere opportuno.
Dr. Sergio Di Martino
Specialista in Endocrinologia
https://www.medicitalia.it/s.dimartino

[#2] dopo  
Utente 113XXX

Allora riproverò! Quanto mi consiglia di aspettare prima di ripeterle?
La ringrazio per la disponibilità

[#3]  
Dr. Sergio Di Martino

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
TORRE DEL GRECO (NA)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2004
Due o tre settimane dovrebbero essere sufficienti.
In ogni caso ne parli anche col Suo medico curante.
Dr. Sergio Di Martino
Specialista in Endocrinologia
https://www.medicitalia.it/s.dimartino