Utente 372XXX
Salve,
vorrei il vostro parere in merito ad una circostanza abbastanza singolare.

Da qualche giorno, il mio ritmo cardiaco è di circa 85 bpm (in genere è tra i 68 ed i 75 bpm), ed ho avuto un episodio notturno di cardiopalmo.

Il mio medico di base, avendo rilevato che la frequenza era alterata, pur essendo la pressione normale, mi ha consigliato di fare gli esami della tiroide (soffro di Tiroidite di Hashimoto e prendo un dosaggio abbastanza alto di Eutirox), ritenendo che la quantità potesse risultare al momento troppo elevata e dare vita a questi fenomeni.

Tuttavia, il risultato è stato:

TSH: 7.31
FT4: 1.27

A qiesto punto mi chiedo: potrebbe esserci una correlazione tra l'ipotiroidismo e l'aumento della frequenza cardiaca? Inoltre,quale potrebbe essere il motivo di un cambiamento tanto repentino, dato che a Febbraio i valori erano attorno al 3?

Non ho mai sofferto di problemi cardiaci, se non episodi di tachicardia occasionali dopo la somministrazione di alcuni farmaci. Al momento, ho iniziato ad assumere Dimetilfumarato per il trattamento dei miei problemi neurologici, ma non mi pare che abbia questi effetti collaterali.

Grazie

[#1] dopo  
Dr.ssa Alessia Sagazio

28% attività
0% attualità
12% socialità
CIVITANOVA MARCHE (MC)
SAN BENEDETTO DEL TRONTO (AP)
ROSETO DEGLI ABRUZZI (TE)
ANCONA (AN)
PESCARA (PE)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2014
Prenota una visita specialistica
Gentile utente dovrebbe informarci su quali farmaci assume in maniera giornaliera. I valori di tsh nn sono ottimali ma può dipendere da una non corretta assunzione del farmaco , dall interferenza con altri farmaci. Si è rivolta al suo endocrinologo di fiducia? Saluti
Dr. Alessia  Sagazio
Specialista in Endocrinologia e Malattie del Metabolismo
Pescara Teramo Ascoli Piceno Macerata Ancona

[#2] dopo  
Utente 372XXX

Salve Dott.ssa,

assumo quotidianamente il Dimetilfumarato per la SM ed un PPI a distanza di un'ora circa dall' Eutirox (questo prima di tutte). Non è un tempo sufficiente all'assorbimento?

Al momento, dopo circa 2 settimane di dosaggio aumentato (cp da 125 *4 volte e da 150 *3), il TSH sembra essere rientrato nei valori medi.

Per quanto riguarda la tachicardia, questa parrebbe invece connessa a problemi gastrici (ho effettuato ,su indicazione del curante, un Holter ed una visita cardiologica).

Grazie mille