Utente 371XXX
Salve, vi espongo il mio caso.

Ho sempre avuto un ciclo non proprio regolare ma quasi (nel senso che non si presenta ogni 28 giorni esatti, ma solitamente ogni 30-31 giorni). Da quando il mio endocrinologo mi ha aumentato la dose dell'eutirox da 25 a 50, ho notato nei primi due mesi un ritardo ancora maggiore rispetto al solito, prima di soli tre giorni, poi di una settimana intera, fino ad arrivare ad oggi dove ho un ritardo di ben venti giorni.

Avendo il sospetto che fosse proprio dovuto all'eutirox, mi sono recata dal mio endocrinologo, il quale mi ha detto che non c'era nessuna correlazione tra 'assunzione del suddetto farmaco e il ritardo del ciclo, e mi ha quindi consigliato di fare un'ecografia pelvica.

Non del tutto convinta, tornata a casa mi è venuto in mente di controllare le controindicazioni del farmaco sul foglietto illustrativo, e - come avevo immaginato - l'irregolarità del ciclo era tra le possibili controindicazioni, e si consigliava di interrompere brevemente l'assunzione del farmaco, dietro però consiglio del medico.

Ora, francamente, non so cosa fare: credo che l'ecografia che mi è stata prescritta sia inutile, ma d'altra parte non posso interrompere così l'assunzione dell'eutirox, e di certo non posso andare dall'endocrinologo dicendogli "guardi che si è sbagliato"...

Cosa mi consiglia di fare?

[#1] dopo  
Dr. Sergio Di Martino

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
TORRE DEL GRECO (NA)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2004
Le eventuali problematiche correlate al ciclo mestruale, per quanto poco frequenti, potrebbero essere correlate non al farmaco in quanto tale, ma a un suo eventuale sovradosaggio.
Non ha peraltro spiegato il motivo per cui assume la Tiroxina.
Ipotiroidismo? Nodularita?
Dr. Sergio Di Martino
Specialista in Endocrinologia
http://www.medicitalia.it/s.dimartino

[#2] dopo  
Utente 371XXX

Grazie mille per la pronta risposta!

Allora, ho un nodulo che occupa quasi per intero il lobo destro, e - anche se è di natura benigna - dovrò operarmi perchè preme sulla trachea, provocandomi diversi fastidi.

Prima che aumentassi le dosi dell'eutirox da 25 a 50, questi erano i risultati delle mie analisi (che risalgono al mese di settembre):

FT3 - 3.35
FT4 - 1,03
TSH - 1,150

Spero di aver fornito tutte le informazioni che le servono.

[#3] dopo  
Dr. Sergio Di Martino

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
TORRE DEL GRECO (NA)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2004
Cosi' come gia' sottolineato dal Suo endocrinologo considero poco probabile una relazione tra l'assunzione della Tiroxina con l'irregolarita' del ciclo mestruale.
Dr. Sergio Di Martino
Specialista in Endocrinologia
http://www.medicitalia.it/s.dimartino

[#4] dopo  
Utente 371XXX

Grazie mille, è stato gentilissimo!