x

x

Referto esami

gentili dottori,in data 26.02.2015 ho effettuato esami del sangue a mio figlio di anni 13,tutti i valori sono risultati perfetti a parte un
valore:triiodiotironina libera(ft3) risultato 4,72 range valori tra 2,00 e 4,40 pg/ml,
mentre il valore ormone tireotropo(tsh) e' 2.170 cno range 0,270 e 4,20
perfettamente nella norma.naturalmente preoccupato vado dalla pediatra e mi dice di rieffettuare esami in un altro laboratorio e completi riguardanti la tiroide:cosi ho fatto ripetuti esami in data
16.03.2015 ed ecco i responsi:
TSH(H-TIREOSTIMOLANTE 2,81 MLU/L da 0,3 a 3,6,
FT3(FREE-T3) 4,31 PG/ML da 2,2 a 4,2,
FT4(FREE-T4) 0,84 NG/DL da 0,8 a 1,7.Questi sono i valori risultati il solito valore leggermente fuori meno della scorsa volta ma in calo forse se passava altro tempo rientrava?se questo valore fosse stato la scorsa volta sarebbe rientrato nel range,non ci sto capendo molto siamo preoccupati ,lei pensa che dobbiamo rivolgerci ad un endocrinologo?oppure rifare esami facendo passare piu' tempo?oppure come speriamo e' irrelevante il valore visto il poco sforamento?Ringrazio anticipatamente per la risposta sperando piu' celere possibile per toglierci qualche preoccupazione grazie
[#1]
Dr.ssa Giulia Busonero Endocrinologo 56 5
Gentile lettrice,
in bambini ed adolescenti valori di fT3 lievemente aumentati, se associati a TSH ed fT4 nella norma, sono considerati normali per cui stia tranquilla.
Se c'è familiarità per patologie tiroidee, a completamento (e non perchè questi esami non vadano bene), se il medico curante lo ritiene opportuno, può far dosare anche gli anticorpi tiroide-specifici e fare un'ecografia tiroidea, ma per quanto riguarda i risultati riportati stia assolutamente tranquilla perchè sono da considerare normali.
Cordiali saluti

Dr.ssa Giulia Busonero