Utente 354XXX
Salve, ho 17 anni ed è da ormai 6 anni che "sono affetto" da ginecomastia puberale.
La sua prima comparsa si è verificata all'età di circa 8 anni (associata a secrezione da entrambi i capezzoli) ed è regredita spontaneamente.
È ritornata quando avevo circa 11 anni, e da allora non è più regredita e mi sembra che non sia neanche migliorata minimamente.
Volevo chiedervi se ci sia ancora qualche possibilità di regressione spontanea della ginecomastia e, se no, quali siano i trattamenti da poter seguire per cercare di farla finalmente scomparire.
Grazie in anticipo.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
SI è ancora possibile.

Legga

https://www.medicitalia.it/minforma/senologia/73-mammella-maschile-ginecomastia-carcinoma-patologia-mammaria.html

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 354XXX

Gentile dottore, la ringrazio per la risposta
Spero che lei possa chiarirmi un dubbio, ho letto che la ginecomastia puberale può regredire spontaneamente fino ai 17 anni, ma mi è sembrato di capire che nei pazienti affetti da ginecomastia da oltre tre anni la regressione non è più possibile poiché subentrano dei processi fibrotici
Ora vorrei chiederle, per me che ho 17 anni ed ho la ginecomastia da ormai 6 anni sono ancora alte le possibilità di regressione spontanea e quindi mi conviene aspettare ancora o sarebbe più conveniente pensare ad un intervento chirurgico?
Grazie in anticipo

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Comincerei a fare una visita da un chirurgo plastico per fare il punto della situazione.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#4] dopo  
Utente 354XXX

Gentile dottore, mi permetto di disturbarla un'ultima volta
Ho sentito parlare di una pianta, la curcuma, che secondo molti è efficace nel combattere la ginecomastia
Lei ne sa qualcosa? È vero che potrebbe eliminare la ginecomastia?
Vorrei provare a prenderla sotto forma di compresse per fare un tentativo

[#5] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non credo che la curcumina sia in grado di risolvere del tutto il suo problema anche se utile come alimento preventivo.

Legga
http://www.senosalvo.com/curcuma.htm
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com