Utente 400XXX
Mi è stata diagnosticata lieve ginecomastia maschile unilaterale da ultrasuoni e eco mammaria. Al contempo mi fa male ginocchio posteriore (fitta costante) che mi impedisce di accovacciarmi e soprattutto rialzarmi. Dolore anche si propaga su anca

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non c'è alcuna correlazione tra la ginecomastia e la sintomatologia a carico dell'arto inferiore

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 400XXX

Salve dottore
Oggi ho ritirato esami e seguenti valori riscontrati:
Quelli un po anomali
CA 15-3 val 24,5 (intervallo dovrebbe essere <25)
Afp 3,7
Shbg 62,28

Chiaramente Son terrorizzato al pensiero del tumore al seno maschile (carcinoma)
Domani risonanza petto e in base a questo biopsia
Panico!!!

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Ma a chi è venuta questa (in)felice idea di richiedere i marcatori tumorali soprattutto in un maschio e per una ginecomastìa ??????

Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#4] dopo  
Utente 400XXX

Mi faccia dare qualche elemento di contesto. L'anno scorso mi è' stato diagnosticato melanoma in situ e forse questo fa essere medici più cauti. Aggiungo che risiedo ALL estero X motivi di lavoro (Croazia) e qui ho fatto esami sino ad ora. Ricapitolando ho effettuato ecografia al seno più RM petto dalla quale parrebbe ginecomastia. Ho anche fatto eco ai testicoli e sembrerebbe tutto ok. Ho fatto esami sangue per i quali:
Albumina 48, urobilinogen 17¥m ol/l, proteine 0,25g/l. AFP 3,7. CA 15-3 24,5. FT % 1.290. SHBG 62,28, insulina 58,9
Stante questi esami, mi dicono che dovrò prendere delle pastiglie X stabilizzare insulina , mi dicono altresì che ginecomastia potrebbe essere causata da qs anomali valori (causati dal pancreas) e che X scongiurare ogni rischio è meglio fare esame istologico delle cellule prelevate dal seno (attraverso agoaspirato/biopsia??)
Son di nuovo perso e nel panico.
Giovedì e venerdì sarò a milano per cercare di fare visita di controllo con specialisti italiani!!!
Panico!

[#5] dopo  
Utente 400XXX

Aggiungo inoltre valore calprotectina un po alto:133

[#6] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Ci aggiorni dopo la visita se lo desidera
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#7] dopo  
Utente 400XXX

Ho subito tiroidectomia per carcinoma papillare e questo esito.
Che significa?

DESCRIZIONE MACROSCOPICA:
A) Un frammento di tessuto adiposo di cm 0,5. In toto.
B) Pezzo operatorio costituito da tiroide del peso di g. 19 con lobodestro di cm 4 x 2,5 x 1, lobo sinistro di cm 4 x 2 x 1 e istmo di cm 2 x 1. Al taglio a livello dell'istmo e presente nodulo biancastro sottocapsulare, a margini regolari di cm 0,7 di asse maggiore. In sezione il lobo destro non presenta lesioni focali. In sezione a livellodel terzo superiore del lobo sinistro e presente nodulo biancastro sottocapsulare di cm 0,6.
B1,B2) Nodulo istmico in toto. B3) Prelievi parenchima lobo destro. B4,B5) Nodulo lobo sinistro, in toto. B6) Nodulo colloideo lobo sinistro.
NB. Residuo lobo destro in carta. (M. CALLEA)
DIAGNOSI:
A) Linfonodo delfico indenne da metastasi.
B) Carcinoma papillare dell'istmo e del lobo sx, infiltrante a sx itessuti molli peritiroidei, in gozzo colloido-cistico. pT3 (m), pN0.